Torta all’acqua senza latte, burro e uova: ricetta light

Oggi parliamo di ricette light, ma adatte anche a un pubblico vegano. Il protagonista in questione è un dolce e non uno qualsiasi, ma bensì la torta all’acqua senza latte, burro e uova. Ormai diventata famosa tra gli amanti del cibo leggero e salutare. Se ancora non la conoscete, oggi vi spiego come realizzarla in poco tempo e direttamente in casa vostra.

Si tratta infatti di un dessert gustoso, leggero e adatto a tutti anche a coloro che non sono vegani o presentano intolleranze al lattosio. Questo perché ogni tanto fa davvero bene mangiare torte che non contengono uova, latte e burro, molto più leggere e ben tollerate per l’organismo.

Se siete curiosi di scoprire la ricetta e di riprodurla nelle vostra cucina, non dovete fare altro che leggere passo passo quanto viene di seguito. Prima però, ecco gli ingredienti necessari per la torta all’acqua senza latte e uova. Cominciamo.

Come preparare la torta all’acqua senza latte, burro e uova, la ricetta light

Ingredienti

  • Acqua, 250 ml
  • Olio di semi, 40 grammi
  • Farina “00”, 250 grammi
  • Lievito per dolci, 1 bustina
  • Zucchero a velo, 150 grammi
  • Scorza e succo di limone

Procedimento per fare la torta all’acqua senza latte, burro e uova

Vi stupirà sapere che una ricetta così buona la potete realizzare con così grande semplicità. Dopo che abbiamo visto gli ingredienti necessari per fare la torta all’acqua senza latte e uova, non rimane altro che di vedere il procedimento passo dopo passo.

Ecco i quattro passaggi che vi permetteranno di realizzare questo dolce. Prima di cominciare, vi ricordiamo che esiste una variante ancora più buona e sana, ossia quella dove è presente la spremuta d’arancia anziché l’acqua. In realtà potete sostituire un po’ tutti i liquidi con l’acqua, così da dare alla vostra torta il sapore che più vi piace. Potreste scoprire anche una variante della torta all’acqua senza latte e uova davvero buona. Cominciamo subito.

Loading...
  1. Prendete un recipiente, versateci all’interno l’acqua e l’olio. Successivamente chiudetelo e agitate con energia. Per adesso lasciatelo da una parte a riposare e procedete con la preparazione.
  2. Prendete un altro recipiente, dove devono andare la farina e la scorza di limone grattugiata assieme allo zucchero. Ricordatevi comunque di setacciare la farina prima di aggiungerla. Unite anche il lievito. Non dovete fare altro che abbinare il preparato con l’acqua e l’olio realizzati precedentemente. Ricordatevi di unirli un po’ per volta.
  3. Quando il composto risulterà omogeneo significa che è pronto! Successivamente dovete prendere una teglia e versarci dentro il preparato. La teglia consigliata deve essere da 22 cm massimo di diametro. Ricordatevi di ungerla con dell’olio, in alternativa potete anche usare la carta da forno.
  4. Siete alla fine, quindi fra poco potete gustarvi il vostro dolce senza latte e uova. Dunque, in forno preriscaldato fate cuocere per circa 50 minuti a una temperatura di 170 gradi. In seguito, la torta sarà pronta. Controllate pure con uno stecchino per vedere se deve cuocere un altro pochino oppure no. Buon appetito.

Perché provare la torta all’acqua senza latte, burro e uova?

Sicuramente vi suggerisco di provarla anche solo per curiosità. Io l’ho fatta in casa e mi è piaciuta davvero tanto. Inoltre dobbiamo imparare a stare più attenti a quello che mangiamo e il consumo di troppi dolci sono tra i principali nemici della nostra salute.

Se vi piacciono i dolci sicuramente è un bene farli in casa, con ingredienti scelti e naturali. Le uova però, quasi sempre protagoniste delle nostre ricette dolci, devono essere utilizzate meno.

Specifichiamo come prima cosa che le uova di gallina sono necessarie per l’alimentazione, altamente nutrienti e ricche di proteine, importantissime per noi. Ci forniscono tutti gli amminoacidi essenziali che il nostro corpo non è in grado di produrre.

Ultimamente è stata rivalutata la questione uova e stando agli esperti è possibile consumarle fino a 4 volte a settimana. Tuttavia il tuorlo è ricco di colesterolo perciò è consigliato non eccedere.

Cambia la storia invece per il latte. E’ stato recentemente confermata quella che prima era solo un’idea che il latte e i suoi derivati sono da eliminare da una dieta sana. Sono stati i ricercatori di Harvard a dirlo ed è stato poi confermato dall’oncologo professor Franco Berrino. Per gli adulti in consumo di latte e derivati è superfluo e può arrivare a essere dannoso. Il latte vaccino infatti sembra che possa nutrire le cellule cancerose, stimolandone la riproduzione.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015-2019. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Potrebbe Interessarti

Loading...

Potrebbe Interessarti

5K Condivisioni

Leave a Reply