Questa tecnica ti aiuta a sopravvivere ad un attacco di cuore se ti trovi da solo.

Sapresti cosa fare se ti trovassi da solo e fossi improvvisamente colto da un attacco di cuore? Le statistiche mostrano che nell’80% dei decessi per attacchi cardiaci, la persona si trovava da sola. Le seguenti informazioni ti aiuteranno a riconoscere quando stai per avere un attacco di cuore e cosa puoi fare per rimanere in vita.

I segni premonitori di un attacco di cuore.

attacco-di-cuore

Prima di tutto è importante fare distinzione tra attacco di cuore, arresto cardiaco e aritmie cardiache.

Un attacco di cuore (arresto del miocardio) si verifica quando un’occlusione (ad esempio, un coagulo di sangue) di un’arteria nel cuore provoca lentamente la morte del tessuto. Ciò può provocare un forte dolore al petto che si diffonde lungo il braccio e la mascella, e per risolvere l’occlusione richiede cure mediche immediate, un intervento chirurgico di emergenza o farmaci cardiaci coagulanti.

Un arresto cardiaco è diverso da un attacco di cuore (ma può essere anche causato dallo stesso). Si verifica quando c’è un improvviso arresto circolatorio del sangue a causa dell’impossibilità del cuore di contrarsi parzialmente o totalmente. E’ dato da un’improvvisa e inaspettata interruzione dell’attività cardiaca con conseguente perdita di conoscenza e delle capacità respiratorie.

Un’aritmia cardiaca è in primo luogo un problema elettrico del cuore, ed è talvolta trattata con elettroliti, manovra vagale o cardioversione elettrica. Molte aritmie possono preannunciare un imminente attacco di cuore.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Alcuni di questi sintomi possono iniziare lentamente e questo è di grande aiuto perché consente di chiedere aiuto e chiamare i soccorsi. Altre volte invece si ha solo poco tempo prima di perdere coscienza.

Questa tecnica aiuta le persone a sopravvivere agli attacchi di cuore.

Attenzione: La seguente procedura deve essere utilizzata da un individuo solo quando non c’è assolutamente alcuna altra risorsa e solo in quel caso.

  • Inizia a tossire pesantemente, dai un forte colpo di tosse!
  • Fai dei respiri profondi e dei pesanti e forti colpi di tosse ogni 2 secondi. Tossisci costantemente e fortemente.
  • Fai un respiro profondo prima di ogni colpo di tosse. La tosse deve essere profonda e prolungata.
  • Fai pressione sul cuore premendo con le dita per contribuire a ripristinare il normale ritmo (una respirazione profonda porta ossigeno ai polmoni e movimenti del corpo durante la tosse aiuta stringere il cuore e mantenere la circolazione del sangue).
  • Nel frattempo, chiama aiuto. Continua a tossire, mentre sei al telefono.

Ovviamente, il modo migliore per evitare l’insorgenza di un attacco di cuore è quello di prevenirlo e quindi prendersi cura del proprio corpo e della propria salute. Mantenere la salute del cuore è di vitale importanza, mantieni dei buoni livelli di colesterolo, controlla la pressione, mangia bene e controlla il tuo peso corporeo, fai attività fisica e non fumare.

Queste informazioni potrebbero salvare la tua vita o quella di una persona cara, quindi per favore condividile.

Fonte: Criley JM, Blaufuss AH, Kissel GL. Cough-Induced Cardiac Compression. JAMA, 1976; 236:1246-1250, American Heart Association Guidelines for Cardiopulmonary Resuscitation and Emergency Cardiac Care. JAMA, 1992; 268(16): 2135-2302.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply