Svegliarsi la mattina presto: benefici e trucchi

Il mattino ha l’oro in bocca. Svegliarsi la mattina presto fa bene, nell’ordine, a salute, umore, motivazione, creatività, produttività e proattività. Al mattino il corpo è nel pieno delle sue energie. Non stupisce, infatti, che la maggior parte delle personalità più influenti dei giorni nostri ami cominciare la giornata ben prima del canto del gallo.

Scopriamo quali sono i buoni motivi per cui vale la pena svegliarsi la mattina presto e diventare mattinieri.

Benefici di svegliarsi la mattina presto

Avrete più energia

Può sembrare un paradosso ma è proprio così. Dopo qualche giorno di rodaggio, vi abituerete a svegliarvi più presto del solito e balzerete fuori dal letto con molta più energia e voglia di fare. Sarete più lucidi, reattivi, in forma e meno irritabili.

Al contrario, svegliarsi tardi, perdere tempo a letto con lo smartphone in mano prima di alzarsi e ciondolare pigramente per casa per delle lunghe mezz’ore rischia di innescare un limaccioso circolo vizioso fatto di apatia, torpore e sonnolenza che nuoce all’umore e fa sentire svogliati, scarichi ed indolenti.

Guardare l’alba

Chi si sveglia tardi si perde una delle meraviglie della natura, che si ripete ogni giorno. Stiamo parlando dell’alba, una vera e propria medicina per meteoropatici e non.

Al levar del sole, l’atmosfera è più ricca di energie positive. Con la sua luce nitida, l’alba è un fenomeno naturale estremamente energetico, che aiuta a regolare il ciclo circadiano che definisce il ritmo sonno-veglia e stimola la produzione di dopamina, importante neurotrasmettitore che favorisce un aumento di energia, motivazione e produttività.

Abbandonare la fretta

Svegliandovi prima del solito avrete tutto il tempo di:

  • immergervi nel silenzio del mattino in meditazione;
  • fare una sana colazione e gustare appieno questo dolce momento della giornata;
  • fare esercizio fisico;
  • prepararvi con calma;
  • rifare il letto;
  • fare due chiacchiere con i vostri familiari;
  • definire senza fretta le priorità della giornata.

Al mattino potrete dedicarvi del tempo di qualità tutto per voi e se allacciandovi le scarpe la stringa si dovesse spezzare, non dovreste saltare dal terrazzino e “prendere l’autobus al volo”, in stile Fantozzi ragionier Ugo matricola 1001/bis.

Svegliandovi all’ultimo, invece, guadagnate sì qualche quarto d’ora di sonno in più ma vi ritrovereste a dovervi preparare alla velocità della luce ed uscire di casa di corsa scendendo le scale con la foga di Alberto Tomba travolgendo i portaombrelli sui pianerottoli, senza avere nemmeno il tempo di fare colazione. Iniziare la giornata così è un incubo, un brandello di inferno.

Loading...

Guadagnate oltre un mese all’anno

Facciamo due calcoli. Se prima andavate a letto verso mezzanotte e restavate a giocare a Harry Potter Hogwarts Mystery per un’ora e vi svegliavate introno alle 8:30, eliminando l’ora di Harry Potter e svegliandovi alle 6-6:30 guadagnereste minuti preziosi ogni giorno, che, sommati nel corso dell’anno, diventano una buona porzione di tempo extra che avrete a disposizione.

Trucchi e consigli per svegliarsi la mattina presto

Come ci si abitua ad alzarsi presto? Prendere il ritmo ed alzarsi presto non è difficile, si tratta semplicemente di cambiare, in meglio, le proprie abitudini.

Durante i primi giorni probabilmente riscontrerete qualche difficoltà, ma una volta superato il primo scoglio la strada sarà in discesa. Quando inizierete a trarre vantaggio da questa nuova abitudine, svegliarvi presto non sarà assolutamente un peso o una scocciatura, anzi, vi renderà più lucidi, in forma e pieni di energia. Con buona probabilità, il tempo guadagnato svegliandovi la mattina presto diventerà il vostro momento preferito della giornata.

Ecco qualche consiglio pratico.

Andare a dormire prima

Per svegliarsi presto al mattino, l’ideale è andare a dormire altrettanto presto alla sera. Questo è il pulsante fondamentale per resettare le vostre abitudini. Il vostro organismo si sintonizzerà sui nuovi orari e, in breve tempo, inizierete a seguire il vostro nuovo ritmo sonno-veglia in modo naturale.

Secondo molti esperti, stabilire una corretta routine del sonno è fondamentale per migliorarne la qualità. Avere un programma di sonno irregolare, infatti, ha effetti negativi nel lungo termine.

Procedete per gradi

Svegliatevi 15 minuti prima ogni settimana fino ad arrivare all’ora desiderata. Una volta raggiunto l’orario stabilito, impegnatevi a svegliarvi sempre alla stessa ora, anche nei fine settimana. La costanza è la chiave del successo.

Alzatevi appena suona la sveglia

Appena suona la sveglia, alzatevi dal letto senza indugio. Per facilitare questo passaggio, si consiglia di posizionare la sveglia lontano dal letto, in modo che siate obbligati ad alzarvi per spegnerla, dopodiché uscite subito dalla stanza da letto. Lasciare la sveglia sul comodino potrebbe indurvi a premere più e più volte il famigerato pulsante Snooze.

E, vi imploro a mani giunte, giù le mani dal telefono. Abbrancare lo smartphone appena svegli per controllare i feed su Facebook, Instagram, Twitter e Dio solo sa cos’altro è una PESSIMA abitudine.

Bevete un bicchiere d’acqua e limone

Bere un bicchiere di acqua calda con il succo di mezzo limone appena svegli, a stomaco vuoto, aiuta l’organismo a risvegliarsi ed eliminare le tossine, rendendo superfluo il consumo di caffeina. Vi sentirete carichi, di buon umore, pieni di energia e pronti per iniziare la giornata.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015-2018. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.

Potrebbe Interessarti

Loading...

Potrebbe Interessarti

#svegliarsiprestolamattina #buoneabitudini #salute #evoluzionecollettiva
664 Condivisioni

One Response

  1. Manuela Alboreto 11 luglio 2018

Leave a Reply