Sgrassatore fai da te, la ricetta più efficace

Loading...

Lo sgrassatore è uno di quei prodotti necessari per la pulizia domestica. Farne a meno è impensabile considerando che permette di rimuovere le macchie più ostinate dai fornelli, dai ripiani della cucina, ma anche dai pavimenti. Uno sgrassatore fai da te al contrario di un normale sgrassatore ha il vantaggio di essere naturale e perciò di non inquinare l’ambiente.

Tra le altre cose è davvero semplice da preparare. In questo post vi mostro qual è la ricetta più efficiente per preparare uno sgrassatore fai da te e alcune varianti. Vedrete che occorrono solo dei prodotti comuni che quasi sicuramente avete già in casa.

Sgrassatore fai da te, la miglior ricetta!

La prima ricetta che vi mostro è secondo me quella più efficace in assoluto. A seguire trovate alcune varianti interessanti che potete provare e che sicuramente vi danno buoni risultati.

Tutto ciò che vi occorre per prepararlo è dell’acqua, il sapone di Marsiglia, il limone, il bicarbonato di sodio e l’aceto. Prendete un contenitore con un tappo spray e metteteci dentro un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido puro al 100%. Aggiungeteci due dita di bicarbonato di sodio e due dita di aceto. Miscelate insieme a mezzo litro d’acqua. Ecco che è pronto lo sgrassatore universale. Un consiglio? Aggiungeteci due gocce di olio di tea tree. Oltre a profumare le superfici agisce anche da antibatterico.

Tot varianti per realizzare lo sgrassatore naturale in casa

Esistono ovviamente delle varianti per realizzare lo sgrassatore naturale in casa e ve ne parlo proprio qui sotto. In questo modo se non avete tutti gli ingredienti qui sopra potete valutare delle alternative.

  1. Sapone di Marsiglia e acqua

    Potete comprare il sapone di Marsiglia naturale al 100% oppure potete optare per farlo voi in casa. Assicuratevi comunque che sia quello vero e non solo un’imitazione, cioè un sapone qualsiasi al profumo di Marsiglia. Prendete il sapone di Marsiglia grattugiato e mettetelo nell’acqua calda, mescolatelo fino a quando non è sciolto e dopo travasatelo in uno spruzzino. Usatelo sulle superfici da pulire e lasciatelo agire almeno 5 minuti prima di pulire con la spugna e toglierlo.

  2. Sgrassatore con acqua ossigenata

    Per realizzare questo sgrassatore fai da te avete bisogno di 200 ml di acqua, 200 ml di alcol alimentare, 1 cucchiaio di acqua ossigenata, 1 cucchiaio di detersivo per piatti ecologico o fatto in casa e 3 gocce di essenza di limone. L’acqua ossigenata è in questo prodotto il vero protagonista. Si tratta infatti di un prodotto altamente disinfettante e allo stesso tempo biodegradabile e non inquinante. Mescolando insieme questi prodotti ottenete uno sgrassatore ottimo per i ripiani della cucina, capace di rimuovere anche le macchie più ostinate.

  3. Sgrassatore con tea tree oil

    L’ultima alternativa alla ricetta principale prevede l’uso del tea tree oil. Avete bisogno anche di 250 ml di acqua di rubinetto, 1 cucchiaio di detersivo bio per i piatti e 1 cucchiaio di alcol alimentare. Di tra tree vanno bene 5 o 6 gocce circa. Se l’acqua di casa vostra è particolarmente dura e contiene quindi molto calcare vi suggerisco di usare l’acqua ossigenata per realizzare questo prodotto. L’alcol invece vi aiuta a sgrassare meglio le superfici mentre il tea tree a disinfettare. Mischiate bene questi ingredienti e usate lo sgrassatore in casa per pulire il bagno, la cucina e i pavimenti di tutta la casa.

Perché usare uno sgrassatore naturale?

Lo sgrassatore naturale fai da te vi permette di utilizzare prodotti che non inquinano l’ambiente e non danneggiano la vostra salute. L’uso dei prodotti industriali infatti è molto dannoso. Non dimentichiamoci poi che questo tipo di prodotti costano anche molti soldi.

Quando pulite la vostra cucina o i vostri sanitari con gli sgrassatori chimici respirate sostanze irritanti per le vostre vie aeree e non solo, se non rimuovete bene il prodotto rischiate anche di entrarci in contatto dopo e avere ripercussioni più o meno importanti sulla salute. Certo, sicuramente basta rimuovere bene tutto e in alcune occasioni tali prodotti sono necessari, però è bene ridurre sempre al minimo l’utilizzo e cercare ogni volta che si può di rivolgerci ai prodotti naturali che già abbiamo in casa. Questo vale sia quando dobbiamo preparare prodotti per la pulizia della casa sia per quelli che riguardano il nostro benessere.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015-2019. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply