Lo sciroppo naturale che elimina virus, batteri e infezioni dal tuo organismo

Con la giusta combinazione di ingredienti naturali, freschi e di alta qualità, puoi combattere le malattie. Questo sciroppo possiede forti proprietà antivirali, antimicotiche, antibatteriche ed antiparassitarie, e può costituire un’arma in più nel tuo arsenale.

Rafforza il tuo sistema immunitario, purifica il sangue, e migliora la circolazione sanguigna attraverso l’intero organismo. Una combinazione di ingredienti naturali che collaborano per potenziare il sistema immunitario e renderti più resistente agli attacchi esterni.

Rimedi naturali contro le infezioni

Curcuma

Questo antico ingrediente è molto noto per combattere le infiammazioni. Le sue proprietà antinfiammatorie sono state sfruttate per trattare condizioni come cancro, malattie cardiovascolari, artrite, malattia di Crohn, sindrome del colon irritabile e molto altro. Il principale principio attivo della curcuma, la curcumina, prende la sua proprietà antinfiammatoria dalla capacità di modulare molecole di segnalazione come le citochine pro-infiammatorie.

In uno studio crossover a breve termine, a doppio cieco che coinvolgeva diciotto giovani pazienti con artrite reumatoide, la curcumina è stata paragonata al fenilbutazone. Il risultato fu che la curcumina veniva ben tollerata e non presentava effetti collaterali dannosi, evidenziando un’attività anti-reumatica, mostrando miglioramenti relativi a gonfiore delle articolazioni, rigidità mattutina, e tempi di camminata.

Inoltre, negli ultimi decenni è stato dimostrato che la curcumina costituisce un agente immunomodulatore. In basse dosi, può anche migliorare la risposta degli anticorpi. La sua capacità di combattere certe malattie potrebbe essere dovuta in parte alla sua abilità di modulare il sistema immunitario.

Zenzero

Lo zenzero è un altro esclusivo ingrediente, che vanta molte proprietà mirate al miglioramento della vita, e rappresenta un grande aiuto per l’organismo. Il rizoma di zenzero contiene diverse componenti che comportano effetti antibatterici ed antimicotici. Uno studio relativo ai benefici dello zenzero ha dimostrato che esso svolge un’attività antimicrobica contro E. Coli, salmonella, e bacillus subtilis. Può inoltre curare una vasta gamma di patologie attraverso l’immunonutrizione e risposte antinfiammatorie. Il potenziale anti-cancro dello zenzero è ben documentato, e i suoi ingredienti funzionali contribuiscono a combattere le metastasi.

Leggi anche:

Aglio

L’aglio è stato utilizzato per molto tempo come agente medicinale. È sempre stato noto per il suo potenziale anti-cancro e per i suoi effetti migliorativi sul sistema immunitario. Alcuni hanno ipotizzato che l’aglio provochi una risposta antinfiammatoria ed antiossidante che contribuisce all’eradicazione di tumori emergenti. Ci sono stati numerosi studi che hanno dimostrato l’esistenza di un collegamento tra il consumo di aglio ed il diminuire dei rischi legati al cancro, specialmente quello al colon o allo stomaco. In più, l’allicina, uno dei principi attivi dell’aglio fresco, svolge una varietà di azioni antimicrobiche. Nella sua forma pura, si è dimostrato in grado di svolgere un’azione di contrasto nei confronti di un’ampia gamma di batteri gram-negativi e gram-positivi. È inoltre coinvolto in attività antimicotiche, in particolar modo contro la candida albicans.

Leggi anche:

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Cipolla

Anche se la cipolla costituisce spesso un potente aroma da aggiungere ai cibi, possiede anche potenti proprietà mediche, incluse funzioni antimicotiche. È stato dimostrato che la cipolla comporti effetti inibitori sul vibrione del colera, e che l’attività antibatterica delle sue componenti può essere sfruttata a scopi terapeutici. In uno studio condotto sui ratti, è stato dimostrato che la cipolla gioca un importante ruolo nel miglioramento delle funzioni immunitarie. La cipolla possiede alti livelli di Vitamina C e le sue proprietà antimicrobiche la rendono un potente e significativo potenziatore per il sistema immunitario, ed è molto efficace contro infezioni batteriche, virali e parassitiche. In più, sono sempre più le prove che essa possieda proprietà anticancro ed immuno-arricchenti.

Rafano

Il rafano viene utilizzato come condimento, grazie al suo sapore estremamente pungente. Ma esso possiede anche proprietà antinfiammatorie. I risultati di alcuni studi dimostrano che il rafano contribuisce all’effetto cellulare citoprotettivo durante le infiammazioni. Inoltre, l’isotiocianato di allile, una potente componente del rafano, mostra effetti inibitori sulla crescita dei batteri da intossicazione alimentare e funghi. Questo, rende il rafano un potente ingrediente funzionale per mantenere il proprio organismo in salute.

Peperoncini

La capsaicina, la componente principale dei peperoncini, è stata oggetto di studio per i suoi effetti biologici che hanno mostrato una rilevanza farmacologica. È stata associata ad effetti antinfiammatori e potrebbe contribuire a combattere il cancro ed altre malattie. La capsaicina sembra svolgere attività batteriostatiche contro alcuni batteri gram-negativi. Inibisce, inoltre, la formazione di biofilm, che è un sottile strato di microorganismi o batteri.

Aceto di sidro di mela

Spesso promosso come un super-alimento, questo elisir è perfetto per molteplici scopi, inclusa la lotta al colesterolo, il controllo dei livelli di glucosio nel sangue, e contribuisce alla perdita di peso. Possiede inoltre potenti funzioni antibatteriche ed è ideale per combattere infezioni di candida. Comporta inoltre un forte effetto antistaminico, contribuendo ad inibire la formazione di muchi e eliminare i sintomi relativi alle allergie. Per maggiori informazioni relative all’aceto di sidro di mela, dai un’occhiata a questo articolo.

La ricetta per fare lo sciroppo costituito da 7 ingredienti naturali

Ingredienti:

Procedimento:

Unisci tutti gli ingredienti in una ciotola, eccetto l’aceto. Trasferisci il miscuglio in un barattolo. Ora, versa dell’aceto di sidro di mela nel mix fino ad arrivare all’orlo. L’ideale è quando 2/3 del barattolo sono costituiti da ingredienti essiccati. Il resto deve essere costituito da aceto fino all’orlo. Chiudi ermeticamente, quindi agita per bene. Tieni il barattolo in un luogo fresco e asciutto per circa due settimane. Agita bene ogni tanto durante la giornata. Dopo 14 giorni, spremilo con cura, quindi scolalo in un colino di plastica. Spremerlo con cura, serve ad ottenere il succo.

Suggerimento extra: è anche possibile utilizzare lo sciroppo per cucinare. Mescolalo all’olio d’oliva per utilizzarlo come condimento o per le verdure saltate.

Suggerimenti e Dosaggio

ATTENZIONE! Il sapore della bevanda è molto forte e dà una sensazione di caldo in gola!

  • Se senti una sensazione di bruciore dopo averlo preso, mangia subito dopo una fetta di arancia o di limone.
  • Fai dei gargarismi e deglutisci.
  • Prendi 1 cucchiaio di questo tonico ogni giorno per rafforzare il sistema immunitario e combattere il freddo.
  • Puoi aumentare la quantità ogni giorno fino a raggiungere una dose di 1 bicchierino di liquore al giorno.
  • Se hai una malattia più grave o un’infezione in corso, prendi 1 cucchiaio di tonico 5-6 volte al giorno.
  • Questo tonico è sicuro anche per le donne incinta e bambini – in piccole dosi – poiché gli ingredienti sono tutti naturali, senza tossine.

Questo potente sciroppo è veramente uno dei più efficaci antibiotici naturali. E’ la migliore combinazione per combattere una delle patologie e delle malattie sopra citate.

Inizia a proteggere la tua salute utilizzando questo antibiotico naturale (e non dimenticare di condividere questa ricetta con altre persone!).

Evoluzione Collettiva Copyright © 2017. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply