Pulire casa velocemente e bene in 30 minuti

Pulire casa è un’attività che richiede tempo e pazienza. Difficilmente si ha voglia di pulire la casa presi come siamo dalle mille e più attività. Tuttavia è importantissimo seguire una tabella di marcia così da avere sempre la casa pulita e in ordine, per vivere in un ambiente salutare e armonico.

Tutto sommato ci sono due modi per pulire casa. Il primo prevede l’uso dei rimedi naturali, il secondo invece quello dei vari prodotti chimici. Naturalmente noi vi consigliamo la prima opzione, così per rispettare voi stessi e la natura. I detersivi industriali infatti contengono sostanze altamente irritanti e pericolose tanto per voi che vi entrate in contatto, tanto per l’ambiente.

Eseguire le pulizie domestiche con una maggior consapevolezza è importante ed è un contributo che date alla natura. La cosa bella è che grazie ai rimedi naturali in realtà potete intervenire in modo veloce. Bastano 30 minuti al giorno d’impegno per pulire a fondo la casa.

Pulire casa in mezz’ora e in modo perfetto

Prima di tutto è bene aggiungere che per pulire una casa velocemente e in soli 30 minuti circa è necessario che l’ambiente sia sempre tenuto bene. In così poco tempo non potete ottenere grandi risultati, quindi non pensate che potete fare in questo modo se l’appartamento rimane per giorni senza essere curato. Vediamo adesso come fare.

Come regole prefissatevi di: spolverare spesso, gettare frequente la spazzatura, tenere in ordine e pulire tutte le superfici almeno una volta ogni due giorni, chiaramente facendo eccezione per la cucina che necessita di una pulizia giornaliera.

  1. Mettete sempre in ordine la casa

    Una casa in ordine è piacevole alla vista, risulta accogliente e soprattutto è facile da pulire. La prima regola che dovete seguire è: quando usate qualcosa riportatela al proprio posto. Senza rendervene conto infatti la casa diventa un caos se non sistemate subito gli oggetti e poi vi trovate la sera, magari già stanchi della giornata, a dover sistemare tutto. Bastano pochi secondi per mettere un oggetto dov’era. Occorrono ore per sistemare una casa portata al caos.

    Se di base non siete molto ordinate il mio consiglio è di aiutarvi con questi trucchi. Primo: non accumulate oggetti. Buttate via ciò che non vi serve e non comprate niente di nuovo se non strettamente indispensabile. Secondo: avete bisogno di mobili e scatole dove riporre le cose, magari con un senso logico. Terzo: buttate subito via la spazzatura, le scatole e ciò che non vi serve. Quarto: una volta al mese fate un resoconto di ciò che avete da buttare, regalare o vendere. Una casa ordinata è una casa facile e comoda da pulire.

  2. Pulite i sanitari con acqua e aceto

    Il bagno deve sempre essere pulitissimo per evitare la proliferazione di germi e batteri. La regola generale è di pulirlo una volta ogni due giorni. Invece dei soliti prodotti chimici potete utilizzare una miscela di acqua, bicarbonato e aceto. Disinfetta, pulisce a fondo e agisce anche come anticalcare.

    Per facilitarvi il lavoro ricordatevi di cambiare gli asciugamani stesso, asciugate rubinetti e vetrate dopo ogni utilizzo e sfruttate gli scaldasalviette per tenere gli asciugamani asciutti e in ordine.

    Loading...
  3. Tenete le finestre aperte

    Le finestre aperte sono indispensabili per cambiare l’aria di casa. La stanza più importante è la camera da letto la mattina, ma anche la cucina e il bagno (una stanza che purtroppo spesso non ha la finestra in realtà!). Prendete quindi la buona abitudine di aprirle. Dovete però installare delle zanzariere così da evitare che gli insetti entrino in casa.

  4. Spazza e lava i pavimenti

    Spazzate una volta al giorno i pavimenti. Vi consiglio di usare i panni elettrostatici che attirano polvere e peli di animali e non li sollevano. I pavimenti dovete poi lavarli in modo regolare. Non esiste una regola specifica, dipende molto da quanto tempo passate in casa e perciò quanto lo sporcate. C’è chi lava i pavimenti una volta ogni due giorni e chi una o due volte a settimana. Il ritmo lo scegliete voi in base alle vostre esigenze. Potete lavare il pavimento realizzando una miscela di acqua calda, un po’ di aceto di vino bianco e un cucchiaino di Sapone di Marsiglia naturale. Aggiungeteci anche alcune gocce di un olio essenziale a scelta per deodorare l’ambiente.

Come pulire velocemente, 5 consigli aggiuntivi

  1. Profumare l’ambiente. Per profumare l’ambiente, renderlo più salutare e allo stesso tempo esteticamente più gradevole, potete utilizzare delle piante da tenere in casa. Sceglietene ovviamente alcune che vi piacciono, ne esistono tante che purificano l’aria. Una delle scelte più apprezzate per quanto riguarda il buon odore è la menta piperita. Ovviamente anche l’uso degli oli essenziali vi permette di ottenere strabilianti risultati.
  1. Profumare il frigorifero. Con un pochino di limone potete profumare il frigo. Questo frutto ha moltissime proprietà ed è anche un grande alleato per le pulizie domestiche, specialmente quelle della cucina. Non dovete fare altro che tagliare poche fette di limone e collocarle in una ciotolina che andrete a mettere nel ripiano interno del frigo. Questo vi permette di eliminare gli odori. Potete però usare anche il succo di limone per pulire i ripiani e intervenire sui cattivi odori che sono formati. In alternativa va bene anche l’aceto.
  2. Sale contro l’umidità. Il sale è da sempre ritenuto un ottimo alleato contro l’umidità che in alcune case è presente. Per poter agire può anche essere messo in punti che non rimangono a vista. In questo modo potete ottenere l’azione anti-umidità senza che sia visibili dei mucchietti di sale sparsi per la casa. Per esempio, potete metterne un pochino sopra le mensole in alto e sopra i mobili. Di base comunque è bene metterli dove l’umidità si concentra e di solito accade dietro i mobili e negli angoli di casa. Periodicamente buttatelo.
  3. Alcol etilico e giornali di carta per i vetri. Tra le mansioni di casa più odiate c’è la pulizia dei vetri. Gli antiestetici aloni non vogliono proprio sapere di andarsene. Un rimedio veloce per pulire i vetri di casa è sfruttare la combinazione vincente di alcol e giornali. Ovviamente, se nella casa ci sono tanti vetri dovete facilitarvi il compito con una pulizia più frequente, magari suddividendo le stanze in modo da non farli tutti lo stesso giorno.
  4. Polvere sulle superfici. Con un panno elettrostatico potete pulire rapidamente le superfici dove si deposita la polvere. Se spolverate ogni giorno o una volta ogni due giorni, oppure a rotazione le varie camere se avete poco tempo, ogni settimana tutte le superfici della casa sono pulite e questo solo con un lavoro di 10 minuti giornalieri.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015-2019. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply