L’uso regolare di Borotalco aumenta il rischio di Cancro Ovarico.

Questa comune polvere di cui stiamo parlando è il Borotalco. Infatti, questa polvere per bambini è presente e utilizzata in moltissime famiglie anche se non è presente nessun bambino. Moltissime donne sostengono che il talco rende la loro pelle morbida e più giovane.

Se anche tu sei una di queste, ti preghiamo di interrompere subito il suo utilizzo!

Ciò che la maggior parte delle persone non sanno è che il talco per bambini è ritenuto responsabile del cancro ovarico.

Il talco per bambini, come quello venduto da Johnson & Johnson, sta aumentando il numero di diagnosi di cancro ovarico del 33% delle donne.

talco-cancro-donne
Il Dr. Daniel Cramer, epidemiologo, ritiene che almeno 10.000 donne sviluppano il cancro ovarico, come risultato diretto dell’utilizzo del borotalco su base giornaliera.
Anche se deve ancora essere classificato come sostanza cancerogena, il dottor Cramer stima che il consumo della polvere per bambini sia responsabile ogni anno di migliaia di casi di cancro ovarico negli Stati Uniti.

Un’associazione specifica tra l’uso del borotalco e il cancro ovarico nelle zone dei genitali è stato scoperto da diversi studi, tra cui uno pubblicato nel 2008. Questo studio ha trovato che le donne che fanno uso di borotalco quotidiano potrebbero avere un aumento di rischio del 41% di sviluppare un cancro ovarico.
Anche se alcuni studi non hanno trovato alcun legame tra il talco e il cancro ovarico, il dottor Cramer spiega che questo ha a che fare con la durata dello studio scientifico.

“Il problema principale è che la maggior parte degli studi non mostra una cosiddetta dose-risposta”, afferma il Dr. Cramer. “Questo è dato dal fatto che più a lungo si usa e si applica, e maggiore è il rischio.”

I risultati hanno dimostrato che le donne che utilizzano quotidianamente il borotalco hanno 300 volte più probabilità di sviluppare il cancro. Il corpo di ogni donna dà costantemente dei segnali, che non dovrebbe mai sottovalutare. In un precedente articolo abbiamo parlato dei 9 segnali che possono indicare un cancro al collo dell’utero. Non sottovalutarli!

Una Storia di Vita Reale

Una donna del Sud Dakota, Deane Berg, che sviluppò un cancro ovarico in pre-menopausa dopo un utilizzo di 30 anni di doccia corpo, fece causa giudiziale contro Johnson & Johnson (J&J), sostenendo che l’azienda non è riuscita a mettere in guardia i consumatori sui pericoli che il prodotto avrebbe potuto causare.
Le fu diagnosticato un cancro alle ovaie quando era in pre-menopausa. Questo è strano considerando che solo il 25% delle donne, con diagnosi di tumore ovarico, sono in pre-menopausa. Quando il dottor Cramer ha effettuato dei test e degli accertamenti, i risultati sono stati chiari.
“Abbiamo calcolato che aveva avuto più di 8.000 applicazioni di borotalco. I test hanno dimostrato che il talco era nelle sue ovaie, nei suoi linfonodi e nel suo endometrio”, aggiunge.
Deane Berg ha vinto la sua causa!
Ora c’è una causa attiva contro Johnson & Johnson per la loro incapacità di mettere in guardia le donne sui possibili pericoli di cancro ovarico associati all’uso continuo di talco.

Borotalco e i bambini

borotalco-bambini

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Così come per le donne, il borotalco non è sicuro neppure per i bambini.
L’American Academy of Pediatrics raccomanda di non utilizzare il borotalco a causa del rischio di problemi respiratori. Il talco, infatti, può causare problemi respiratori e gravi danni ai polmoni nel caso in cui un bambino inali le particelle, e le particelle sono talmente piccole che vengono facilmente inalate durante il suo utilizzo.
Alcuni casi di polmonite nei neonati sono stati ricondotti all’uso di borotalco, ma ovviamente questo rischio o effetto collaterale non viene indicato come avvertimento sulle etichette.

Leggi le etichette

Se hai in casa una bottiglia di borotalco, vai a prenderla e leggi gli avvertimenti che sono riportati sull’etichetta (poi getta la bottiglia!).
Johnson & Johnson mette in guardia il consumatore nell’evitare che la polvere entri a contatto con gli occhi e venga inalata, ma non c’è scritto nulla circa la capacità delle particelle di talco di rimanere sulla pelle per anni e nell’apparato riproduttivo femminile.
Non si sono neppure scomodati ad indicare in qualsiasi punto della bottiglia che il talco causa infiammazioni ed è un ambiente perfetto per far crescere le cellule tumorali.
Eppure, la grande azienda ha ammesso di essere a conoscenza dei pericoli della loro polvere per bambino, come indicato nello studio del 1982, ma ha deciso che non avevano bisogno di mettere in guardia i fedeli clienti dei pericolosi effetti collaterali che si hanno nell’utilizzare la loro linea di prodotti in polvere per bambini.

Perché nascondere i fatti?

Come in ogni grande azienda, tutto ruota attorno ai soldi. Chi vorrebbe comprare un prodotto che è noto per causare il cancro? Ovviamente nessuno!
Molte recenti cause legali, tuttavia, stanno costringendo la società a cambiare la loro etichetta di avvertimento, con riportata una grande scritta posta sul lato: “Può provocare il cancro”. Da questo si può dedurre che tutte le polveri per bambino Johnson & Johnson dovrebbero essere ritirate da ogni scaffale.

Alternative valide e sicure

Per i bambini, il miglior sostituto è l’Arrowroot, meglio conosciuta come Fecola di Maranta, ricavata dalle radici e dai tuberi di alcune piante tropicali. Puoi utilizzarla mescolando ½ tazza di arrowroot in polvere con 1 cucchiaino di camomilla. La camomilla lenisce la pelle e la polvere di arrowroot la mantiene asciutta. Come per i bambini, questa miscela è sicura ed efficace anche per le donne e per tutti coloro vogliano mantenere la loro pelle morbida e giovane.

Se vuoi saperne di più e approfondire l’argomento puoi leggere i seguenti articoli in lingua originale:

  1. Henderson, WJ and Joslin, C. (2005, Aug. 23). BJOG: An International Journal of Obstetrics and Gynaecology. Talc and Carcinoma of the Ovary and Cervix. Abstract. Retrieved from: http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1471-0528.1971.tb00267.x/abstract
  2. Cramer, DW, Welch, WR, Scully, RE and Wojciechowski, CA. (1982, July 15). Ovarian cancer and talc: a case­ control study. Pub Med. Abstract. Retrieved from: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/7083145#
  3. Genital powder use and risk of ovarian cancer: a pooled analysis of 8,525 cases and 9,859 controls: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/?term=talcum+powder+ovarian+cancer+2013
  4. Muscat, J. and Huncharek, M. (2013, April 9). National Institutes of Health Public Access. Perineal Talc Use and Ovarian Cancer: A Critical Review. Retrieved from: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3621109/
  5. Huncharke, M., Geschwind, FJ and Kupelnick, B. (2003, March-April). Perineal application of cosmetic talc and risk of invasive epithelial ovarian cancer: a meta­analysis of 11,933 subjects from sixteen observational studies. Abstract. Retrieved from: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/12820486
  6. The New York Times. (1982, Aug. 12). Talcum Company Calls Study On Cancer Link Inconclusive. Retrieved from: http://www.nytimes.com/1982/08/12/business/talcum-company-calls-study-on-cancer-link-inconclusive.html
  7. American Cancer Society. (2014, May 13). Talcum Powder and Cancer: What is talcum powder? Retrieved from: http://www.cancer.org/cancer/cancercauses/othercarcinogens/athome/talcum-powder-and-cancer

Evoluzione Collettiva Copyright © 2016. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

2 Comments

  1. Cecilia73 14 gennaio 2016
  2. baba bui 25 giugno 2016

Leave a Reply