Piante grasse: coltivazione e cura

Le piante grasse e i cactus sono molto di moda. Sono semplici da coltivare, si possono tenere in casa e non danno troppe preoccupazioni. Se una persona vuole essere in contatto con la natura anche quando lavora, le piante di questo tipo sono le migliori.

Ecco allora, come coltivare e come curare le piante grasse.

Tipi di piante grasse

Ci sono diversi tipi di piante grasse. Queste piante, anche se non sembra, sono ornamentali. Ci sono particolari tipi molto apprezzati, facili da curare e da coltivare. Ecco quali sono:

  1. Opuntia Microdasys. Si tratta dei cactus senza fiori.
  2. Opuntia Basilaris. Si tratta di cactus che, però, se ci sono le condizioni di luce favorevoli, possono anche avere dei fiori fucsia.
  3. Cactus Zebra. Se non c’è luce in casa, un’alternativa, soprattutto per il soggiorno, è il cactus zebra, che si può usare come centrotavola.
  4. Euphorbia milii. Anche questa pianta va pensata per la casa se c’è abbastanza luce. Produce fiorellini rossi e gialli.
  5. Sedum. Le foglie di questa pianta si colorano di rosa esteriormente, per raccogliere l’acqua. Sembrano dei piccoli fiorellini.
  6. Echinopsis chamaecereus. Se ami i fiori, questa pianta ne produce di rossi, molto esotici.

Le piante grasse si possono tenere in casa tranquillamente, a patto di avere luce e acqua a sufficienza.

Come coltivare piante grasse in vaso

Per queste piante, il modo migliore per coltivarle è partire dai semi. Servono ghiaia, terriccio e sabbia per 3/4. Il vaso non deve essere pieno fino all’orlo, ma va lasciato almeno un centimetro e mezzo per la pianta.

La buona notizia è che i semi vanno messi nel vaso in estate. Basta preparare alla fine una sottilissima linea di sabbia per completare l’opera. Deposita i semi e metti un piccolo telo.

La temperatura deve essere di 20°, con esposizione al sole. Quando la pianta comincia a uscire, si passa alla coltivazione vera e propria.

Come curare le piante grasse

A questo punto, devi innaffiare la pianta e curarla. Come? Innaffia con calma, sempre verso il terriccio e mai sulle foglie. Inizia quando c’è una crescita da parte della pianta.

Puoi anche mettere dell’acqua sotto al vaso, tenendola per dieci minuti. Così, il terriccio sarà bagnato e la pianta starà bene. Quando non c’è crescita, basta bagnare leggermente la base, ma senza allagare.

Troppa acqua rischia di creare l’ambiente ideale per le malattie: vale per tutte le piante, tranne per quelle tipicamente acquatiche, che non si possono coltivare in casa.

Dove mettere le piante grasse in inverno? Le piante di questo tipo non vanno esposte nel balcone quando fa freddo. Sarebbe bene tenerle in casa, con un telo in grado di proteggerle dal freddo.

Questo è il momento migliore per passare alle manovre di pulizia. Togliere i fiori e i frutti, vedere se non ci sono malattie in atto, etc. Durante l’inverno, si può usare l’acqua una volta al mese, quando si vede che la pianta necessita di attenzione.

La cosa importante è fare piano e usare un vaporizzatore. Così, la pianta starà al sicuro e potrà crescere meglio. Per travasarla, meglio aspettare l’estate.

Consigli

Come per tutte le piante, anche quelle grasse possono ammalarsi. Funghi, batteri, insetti, chi ne ha più ne metta sono una minaccia reale. La prima cosa da fare è non creare l’ambiente ideale per questi insetti.

Quindi, niente acqua più del dovuto. In caso di piante grasse malate, cosa fare? Per la cocciniglia, basta usare l’olio bianco. Va fatto subito, quando ci sono anche solo le uova. Per gli afidi c’è il piretro.

Per gli altri, si possono usare insetticidi e una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia. Occhio alle muffe: rimuovile e sposta la pianta in una zona più soleggiata. Puoi trovare prodotti specifici nei negozi di giardinaggio o nei vivai.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015-2018. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...
#piantegrasse #curadellacasa #coltivazione #evoluzionecollettiva

Leave a Reply

post_type is:post
Pin31
Condividi26