Kamut – 7 ricette salutari a base di Kamut

Il kamut è il derivato di un cereale orientale, il Grano Khorasan. Il nome “Kamut” deriva dall’esportazione americana: la prima azienda che iniziò a raffinare il cereale per ottenere la farina diede in automatico il proprio nome al prodotto.

In più, il fatto di evocare lo “Spirito della terra” con questo nome secondo le usanze egiziane, ha dato un tocco di magia a questo alimento, usato soprattutto nelle diete vegetariane e vegane.

La gran parte del kamut in commercio è frutto di coltivazioni biologiche, possibili perché è un cereale con doti di notevole robustezza, resistenza e adattabilità alle situazioni climatiche anche senza l’impiego di pesticidi e fertilizzanti chimici.

La farina si usa in molte ricette, ma questo prodotto vegetale si può usare anche in altri modi. Vediamo cos’è il kamut nei dettagli e come usarlo in cucina per una dieta leggera e salutare.

Farina di Kamut: cos’è

La farina di kamut non è solo il derivato di un cereale. Si tratta di un prezioso scrigno di vitamine con pochissimi grassi e poche proteine. Quali sono i suoi valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto? Le calorie totali sono 337 per:

  • Carboidrati: 70,38 g.
  • Grassi: 2,2 g.
  • Proteine: 14,7 g.
  • Potassio, 446 mg.
  • Zinco, 3,68 mg.
  • Acqua, 10,95 g.
  • Vitamina B1, 0,591 mg.
  • Vitamina B2, 0,178 mg.
  • Vitamina B3, 6,35 mg.
  • Vitamina B5, 0,9 mg.
  • Vitamina B6, 0,225 mg.
  • Vitamina E, 0,6 mg.
  • Ferro, 4,41 mg.
  • Magnesio, 134 mg.
  • Manganese, 2,86 mg.
  • Fosforo, 386 mg.

Come vedi, si tratta di una fonte indispensabile di vitamine del gruppo B, ma anche la vitamina E e i minerali essenziali che l’organismo non può produrre da solo si possono ottenere usando questo alimento in cucina. Ecco le 7 ricette facili e salutari che miglioreranno la tua cucina!

Come si usa: 7 ricette per te

Ecco 7 ricette semplici e sfiziose per usare questa farina dei miracoli quando vuoi!

1. Muffin di kamut e pesca

Gli ingredienti per questa ricetta sono:

  • 200 g di farina di kamut.
  • 100 g di farina tipo 00.
  • 1 pizzico di sale.
  • Latte di riso.
  • Olio di mais.
  • 3 pesche.
  • 100 g di zucchero di canna.
  • 1 bustina di lievito.

Setaccia le farine. Mettile in un recipiente, dove aggiungerai tutti gli ingredienti, tranne le pesche, che vanno tagliate a parte prima di essere messe. Metti tutto negli stampini e poi in forno a 180 gradi per 45 minuti. Buon appetito!

2. Focaccia di kamut

Per la focaccia, ti serviranno solo farina di kamut e acqua, oltre a una bustina di lievito naturale. Mescola i tre ingredienti fino ad avere un composto omogeneo. Fai lievitare un’ora, dividi il composto in focacce, poi lascia lievitare di nuovo per mezz’ora. Metti in forno per cuocere le focacce prima di servire.

3. Panini di kamut ai semi vari

Il pane in casa si può fare con questi ingredienti:

  • Farina di kamut.
  • Acqua.
  • Lievito naturale.
  • Semi di zucca, papavero e sesamo.
  • Sale q.b.
  • Zucchero di canna q.b.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Dopo aver setacciato la farina, crea il composto senza i semi, che userai dopo come condimento. La pasta va lavorata per 10 minuti, prima di essere messa a riposo per mezz’ora. lavorala per altri 5 minuti e dividila in panini. Questi vanno messi a riposo per un’altra ora. Riscalda il forno a 210 gradi e metti i semi nei panini. Mettili in forno. Aspetta 10 minuti e abbassa la temperatura del forno a 180 gradi. Ora, aspetta altri 10 minuti prima di servire.

4. Zuppa di kamut, ceci e catalogna

La zuppa è facile da preparare se hai:

  • 70 grammi di pasta di kamut.
  • Catalogna.
  • 40 grammi di ceci cotti.
  • Miso (1 cucchiaino).
  • Sale q.b.

Mixa catalogna, miso e sale. Cuoci i ceci e la pasta di kamut. Mescola il tutto e servi a tavola.

5. Insalata di kamut

Prepara l’insalata con:

  • Kamut.
  • 300 grammi di tofu.
  • Malto di riso (1 cucchiaino).
  • Sale q.b.
  • 5 grammi di olio evo.
  • 5 cucchiai di succo di limone.
  • Verdura fresca.
  • 2 cucchiaini di agar agar.

Frulla tutto, ma non mettere il succo di limone (si mette dopo). Cuoci tutto a fuoco lento mescolando. Ora, attendi che si raffreddi, prendi un contenitore e metti in frigo. Pulisci la verdura fresca e aggiungi la crema. Buon appetito!

6. Piadina farro e kamut

La piadina è pronta se hai gli ingredienti giusti!

  • 100 gr di farina di kamut.
  • 250 grammi di farina di farro.
  • 2 cucchiai di olio.
  • Sale q.b.
  • Bicarbonato (cucchiaino raso).
  • Acqua a temperatura ambiente.

Farina, sale e bicarbonato vanno messi in una ciotola e mescolati. Metti ora olio e acqua, finché il composto non si amalgama. Metti un panno morbido per coprire e tieni a riposo 10 minuti. Dividi in piadine aiutandoti con un mattarello e metti in padella, mettendoci prima un filo d’olio. Dopo pochissimo, le piadine sono pronte!

7. Spaghetti di Kamut

Per questa ricetta, avrai bisogno di:

  • 300 gr di spaghetti di kamut.
  • Condimenti: noci, prezzemolo, finocchio, peperoncino e mezza cipolla.
  • Olio extravergine di oliva.

La ricetta è semplice e salutare. Mentre cuoci la pasta, taglia i condimenti. Quando è tutto pronto, mescola pasta scolata e condimenti nel piatto, aggiungendo un filo d’olio.

Dove si compra

Questo alimento si trova nei negozi bio e nei supermercati più forniti. Puoi trovare la farina anche su Internet, a un prezzo di circa 3,60 Euro a sacchetto.

Kamut: glutine e celiachia

Il kamut non va considerato un alimento alternativo al grano da parte di chi soffre di celiachia, perché anch’esso contiene glutine, tuttavia è più tollerabile del grano da parte di chi leggere intolleranze alimentari.

Ci sarebbe uno studio di alcuni anni fa fatto dall’International Food Allergy Association dell’Illinois, secondo cui molte persone che soffrono d’intolleranze nei confronti del grano, con manifestazioni di asma, crampi addominali, spasmi, non le presentano con il kamut.

Consigli

Il kamut è un alimento unico, leggero e ricco di vitamine. Vale la pena usarlo in tutte le ricette e provare con nuovi gusti salutari per la tua cucina!

Fonte immagine: Karissaa

Evoluzione Collettiva Copyright © 2017. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply