Carenza di Vitamina B12: ecco i sintomi che non dovresti mai ignorare.

La vitamina B12 (cobalamina) è un nutriente essenziale per molte funzioni del nostro corpo, ma purtroppo gran parte della popolazione ne è carente. Inoltre, la stragrande maggioranza delle persone non è consapevole che una carenza di vitamina B12 può essere responsabile di una serie di sintomi non immediatamente riconducibili ad una carenza di vitamina B12 (circa il 50% dei pazienti con malattie subcliniche hanno una carenza di B12).

Quindi, se ti senti stanco, fuori forma o non particolarmente sano, sicuramente ti sarà di aiuto continuare la lettura di questo articolo perché alcuni dei tuoi sintomi possono essere il risultato di un deficit di questo fondamentale nutriente. Andiamo per ordine, quali sono gli alimenti che contengono vitamina B12 e perché è così importante per la nostra salute e vitalità?

Vitamina B12 – Perché è importante?

La vitamina B12 svolge un ruolo cruciale all’interno del nostro corpo. E’ responsabile della produzione delle cellule sane e i nostri nervi non possono lavorare in modo efficiente senza delle adeguate quantità di questa vitamina. È l’elemento che il corpo usa per la formazione e riparazione del DNA, che mantiene il nostro sistema immunitario sotto controllo, regola i nostri cicli dell’umore e del sonno, aiuta a gestire lo stress nel corpo e supporta la corretta funzione neurologica.

La funzione del cervello

Con l’avanzare dell’età il nostro cervello tende a restringersi e la funzione cognitiva comincia a rallentare. E’ stato dimostrato che un’integrazione di vitamina B12 è in grado di rallentare questo processo e limitare la perdita di memoria.

Gli studi hanno dimostrato che 1 anziano su 2 mostra una diminuzione dei livelli di vitamina B 12, perché con l’invecchiamento si è meno in grado di assorbire questa vitamina a causa del declino in una glico-proteina prodotta nel nostro stomaco chiamata fattore intrinseco. Gli adulti più giovani possono essere soggetti ad un basso contenuto di vitamina B12, soprattutto coloro che hanno disturbi digestivi e chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Una condizione nota come l’anemia perniciosa – per fortuna abbastanza rara – può essere causata anche da livelli cronici di vitamina B12, e questa condizione può portare ad alcune forme di demenza. L’anemia perniciosa è una condizione grave e i primi sintomi sono spesso: confusione, lentezza, irritabilità e apatia.

Fonti naturali di vitamina B12

La B12 è una vitamina unica, in quanto fonti naturali si trovano solo negli alimenti di origine animale (vedi ulteriori informazioni qui di seguito), ma alcuni alimenti pre-confezionati sono arricchiti con una forma sintetica di vitamina B12. A seconda della tua dieta e della tua età, è possibile che tu non stia assumendo una quantità sufficiente di questa importante vitamina.

Alcuni alimenti vegetali contengono una percentuale di B12, ma gli studi hanno dimostrato che il corpo umano non è in grado di utilizzare il modulo a base vegetale di vitamina B12, il che significa che vegetariani e vegani sono ad alto rischio di sviluppare una carenza di questa vitamina, nonostante essi includano nella loro dieta alimenti vegetali che contengono una percentuale di B12. La vitamina B12 è prodotta biologicamente solo dai batteri presenti nell’intestino degli animali e, a differenza di altre vitamine, questa non possiamo ottenerla dalle piante o dalla luce solare.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Le migliori fonti alimentari di vitamina B12 sono la carne rossa, il pollame, il pesce, le uova, i crostacei, il latte e la maggior parte dei prodotti lattiero-caseari. Tuttavia, anche quelli che mangiano quantità abbondanti di questi alimenti possono essere a volte carenti, a causa di alcune condizioni di salute, oppure a causa dell’età (come già detto sopra). Inoltre il rivestimento del nostro stomaco perde anche la sua capacità di produrre adeguate quantità di acido cloridrico, che è necessario per la ripartizione e l’assorbimento della B12 dal cibo. Alcune persone che hanno problemi digestivi o assumono farmaci che bloccano l’assorbimento, sono a più alto rischio in quanto non sono in grado di assorbire questa vitamina.

I sintomi di carenza di vitamina B12 sono:

  • Perdita di energia o debolezza
  • Confusione
  • Problemi di sonno
  • Problemi digestivi
  • Cattiva circolazione
  • Perdita della vista o dell’udito
  • Problemi di memoria
  • Vertigini
  • Nebbia cerebrale
  • Sbalzi insoliti d’umore/rabbia/psicosi
  • Formicolio alle estremità
  • Abbassamento del sistema immunitario
  • Sanguinamento delle gengive o facile ecchimosi
  • Perdita di peso

I sintomi più gravi di carenza di vitamina B12 sono:

  • Pelle giallastra
  • Stanchezza
  • Mancanza di respiro
  • Mal di testa
  • Intorpidimento o formicolio alle mani e ai piedi
  • Problemi a mantenere l’equilibrio
  • Psicosi

Chi è più a rischio?

E’ importante controllare il tuo livello di B12 soprattutto se sei:

  • Vegetariano o vegano
  • Se soffri di disturbi intestinali come Morbo di Crohn, celiachia o infezione da candida cronica
  • Un bevitore di alcool
  • Se utilizzi, per altri problemi di salute, farmaci che riducono l’acidità
  • Se soffri di malattie autoimmuni

…o se soffri di uno o più sintomi indicati nella lista di cui sopra.

Riassumendo…

Se riscontri di avere livelli bassi di vitamina B12, può essere consigliabile sottoporsi ad iniezioni di vitamina B12 o assumere degli integratori. L’assorbimento più rapido e sicuro di vitamina B12 è l’integratore Methylcobalamin e dovrebbe essere preso per via sublinguale (assorbito attraverso la bocca), che assicura l’entrata diretta nel circolo sanguigno, piuttosto che passare attraverso il tratto intestinale che potrebbe essere compromesso.

Chiedi informazioni e chiarimenti al tuo farmacista o a qualcuno competente presso la tua erboristeria o il tuo negozio di salute che ti può consigliare un buon integratore di vitamina B12. È molto importante controllare e verificare il contenuto degli integratori B12 perché molti sono realizzati con cianocobalamina ottenuta dal cianuro e, nel tempo, può causare danni al tuo corpo.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply