Dieta low carb: idee per spuntini gustosi

Loading...

Negli anni ’90 nasce la dieta low carb, la quale come dice il nome stesso, prevede una scarsa assunzione di carboidrati, circa meno di 100 grammi al giorno.

Lo scopo di questo regime alimentare è quello di spingere il corpo a trarre l’energia principalmente dai lipidi. In secondo luogo dalle proteine e solo per ultimo dai carboidrati. Se in un’alimentazione regolare i carboidrati forniscono il 60% di energia al corpo, nella dieta low carb questa percentuale si dimezza.

Lo scopo di questa dieta è quello di far perdere peso velocemente, ed effettivamente ci riesce, però visti i numerosi svantaggi l’ideale è seguirla per brevi periodi, per buttar giù qualche chilo di troppo e tornare in perfetta forma.

Dall’altra parte però è pur sempre vero che tantissime persone assumono una quantità davvero elevata di carboidrati, in questo caso è bene intervenire portando spuntini golosi con pochi o senza carboidrati così da bilanciare le cose.

Spuntini golosi per la dieta low carb

Scegliere spuntini con pochi carboidrati non significa rinunciare al gusto, ma solo agli improvvisi sbalzi di indice glicemico che sono dannosi per la perdita di peso. Attenzione, i carboidrati sono utili e importanti, occorre non abusarne e soprattutto sceglierli di qualità. Preferite sempre i carboidrati integrali e abbinateci gli snack low carb per spezzare la fame.

Yogurt con frutta fresca o essiccata

La mattina appena svegli potete consumare una bella porzione di yogurt al naturale (io vi consiglio quello greco), con l’aggiunta di frutta fresca di stagione oppure essiccata. Lo yogurt è ricco di fermenti vivi e oltre a offrirvi uno spuntino low carb regolarizza la vostra flora batterica intestinale.

Centrifugati

I centrifugati sono facili da preparare, vi aiutano a espellere scorie e tossine dall’organismo e inoltre sono privi di carboidrati. Potete prenderli la mattina presto oppure nel pomeriggio come spezza fame. Ecco due abbinamenti che vi consiglio di provare!

Centrifugato digestivo

Il centrifugato digestivo a base di mela verde, curcuma e zenzero vi aiuta a digerire e allo stesso tempo è antinfiammatorio. Si inserisce perfettamente in una dieta low carb.

Ingredienti:

  • 3 fettine di zenzero fresco sbucciato
  • Un pizzico di curcuma in polvere
  • 1 mela verde

Procedimento:

  1. Mettete mela verde e zenzero nella centrifuga.
  2. Quando il prodotto è pronto mettete il pizzico di curcuma.
  3. Assumete subito per fare il pieno di sostanze buone.

Centrifugato per accelerare il metabolismo

Se siete in cerca di un centrifugato per velocizzare il metabolismo da assumere a metà giornata, provate questo a base di ananas, arance e zenzero.

Ingredienti:

  • 2 arance
  • 3 o 4 fettine di zenzero fresco sbucciato
  • Mezzo ananas

Procedimento:

  1. Togliete la buccia all’ananas e le arance.
  2. Mettetele nella centrifuga con lo zenzero fresco e azionate.
  3. Bevete il vostro centrifugato appena fatto.

Pancake low carb

Siete amanti dei pancake? Potete allora approfittare di questa versione low carb, sono buonissimi e facili da preparare.

Ingredienti:

  • 100 grammi di quark
  • 2 uova
  • olio per ungere la padella
  • Essenza di vaniglia
  • Qualche goccia di limone
  • Cacao q.b.

Procedimento:

  1. Mettete gli ingredienti in un mixer e frullate fino a ottenere una crema liscia.
  2. Versate un mestolo di composto sopra una piastra bollente e unta con un filo d’olio.
  3. Lasciate cuocere il pancake un minuto a lato.
  4. Farcite a scelta con yogurt greco, frutta fresca, un cucchiaino di marmellata etc.

Verdura e frutta

Verdura e frutta sono due ottimi spuntini da inserire in una dieta low carb. Potete sbizzarrirvi e soprattutto possono diventare parte integrante dei vostri pasti a metà mattina e metà pomeriggio. Invece di mangiare merendine, biscotti e schiacciatine perché non vi portate un po’ di frutta fresca e verdura?

La verdura è sempre consigliato mangiarla cruda o cotta al vapore, così da non perdere le sue preziose proprietà. Essendo ricca di fibre poi si rivela un ottimo spezza fame e aiuta anche contro la fame nervosa.

La frutta la potete accompagnare bene a un po’ di yogurt e per comodità, se per esempio dovete portarla al lavoro, potete anche ricorrere alla frutta essiccata oppure alla frutta secca, energetica e veloce da mangiare.

Torta con arachidi e lamponi

La verità è che non dovete rinunciare al gusto per diminuire l’assunzione di carboidrati. Concludo quindi in bellezza con una ricetta della quale vi innamorerete all’istante, la torta con arachidi e lamponi!

Ingredienti:

  • 400 grammi di albume
  • 40 grammi di farina di cocco
  • 40 grammi di burro di arachidi
  • 40 grammi di farina di arachidi
  • 2 uova intere
  • 120 grammi di lamponi freschi
  • 4 grammi di lievito per dolci

Procedimento:

  1. Iniziate a scaldare il forno a 180°C.
  2. Montate uovo, albumi e burro d’arachidi insieme in una ciotola, poi unite le farine (cocco e arachidi) mischiate precedentemente e rendete il tutto omogeneo.
  3. Prendete degli stampini e mettete sul fondo i lamponi, versateci sopra l’impasto e aggiungete sopra altri lamponi.
  4. Lasciate cuocere in forno per 20 minuti.
  5. Sfornate e buon appetito!

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015-2019. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply