Correre tutti i giorni fa dimagrire?

La corsa è una delle attività fisiche più apprezzate perché completamente gratuita, non richiede una grande preparazione atletica e inoltre può essere praticata ovunque e a qualsiasi ora. C’è chi corre perché vuole mantenersi in forma e chi lo fa con l’obiettivo principale di perdere peso. E’ normale perciò chiedersi se correre tutti i giorni fa dimagrire oppure no.

Considerate che alla base vi è comunque sia da approfondire il discorso con un nutrizionista, nel senso che lo sport da solo non vi fa perdere peso ma dovete seguire anche un programma alimentare dettagliato, realizzato su misura per voi in base alle vostre caratteristiche fisiche.

Correre fa dimagrire, però dovete farlo nel modo giusto. L’obiettivo di questo articolo è proprio quello di spiegarvi come riuscirci. Perché altrimenti rischiate solo di perdere tempo correndo ogni giorno, ma senza raggiungere i risultati che desiderate.

Cosa succede quando corriamo

Quando andate a correre il vostro corpo utilizza come fonte di energia sia i carboidrati che il grasso. Non accade però in modo casuale, tutto dipende da come correte.

Magari potreste pensare che correndo alternando sessioni ad alta intensità a momenti di recupero bruciate di più. In realtà in queste occasioni state usando soprattutto i carboidrati, perché sono i più veloci da usare. I grassi invece non sono accessibili immediatamente, ed ecco che il corpo attinge a loro come riserva energetica quando correte a un ritmo blando ma per un tempo prolungato.

Perciò se volete correre per dimagrire dovete fare sessioni di corsa lunghe e a ritmi tranquilli. In questo modo bruciate i grassi.

Per dimagrire è importante bruciare il grasso di troppo, però non è sufficiente. Dovete bruciare anche le calorie e non dovete assumerne nell’arco della giornata più di quante le bruciate. Per bruciare le calorie potete praticare il ciclismo, andare a nuoto o semplicemente correre.

Vi dicevo che bruciare i grassi correndo a una velocità moderata. Bene, sappiate che per bruciare le calorie dovete correre ad alta intensità, circa all’80% della vostra massima tenuta. Dovete mantenere un ritmo leggermente sotto la soglia aerobica. Non è facile correre a questo ritmo perché richiede una certa preparazione.

Loading...

Perciò vi consiglio di dedicarvi un primo periodo a una corsa regolare, diciamo uno o due mesi. Dopo iniziate a inserire a correre in modo sostenuto una o due volte a settimana, ma solo per brevi sessioni.

5 consigli per iniziare a correre

La corsa è l’allenamento di facile accesso. Gratuito, libero da vincoli di orari e tempo, ognuno va al suo ritmo. Tutta questa libertà però ha un effetto collaterale: non vi sentite “costretti” ad allenarvi perché tanto non avete pagato, potete farlo più tardi, potete saltare quel giorno… trovate un sacco di scuse per rimandare e alla fine non lo fate mai. Perciò voglio darvi alcuni consigli che a me hanno aiutato e mi hanno portato a prendere l’abitudine di correre ogni giorno e ritrovare così la mia forma ideale.

  1. Andate in compagnia: se vi date appuntamento con un amico riuscite ad andare a correre agli orari decisi, proprio perché sapete che qualcuno vi aspetta ed è anche un’occasione di passare un po’ di tempo insieme.
  2. Andate sempre allo stesso orario: scegliete sempre lo stesso orario per andare a correre, così da instaurare in voi una vera e propria abitudine. Cercate per almeno il primo mese di rispettare l’orario e cercate in ogni modo di non dare la precedenza a nient’altro, salvo ovviamente i veri imprevisti.
  3. Scegliete momenti della giornata che vi piacciono: avete presente quell’orario perfetto, dove tutti gli elementi sembrano giocare a vostro favore? Ecco. Andate a correre a quell’ora, così che la vostra attività sportiva risulti ancor più piacevole e riuscite a collegarla a un momento tutto vostro che vi porta serenità. La maggior parte delle persone preferisce correre la mattina presto, altre invece preferiscono andare a correre prima di cena. Potete anche fare alcuni test fino a quando non individuate il momento della giornata che fa al caso vostro.
  4. Acquistate qualche vestito di ricambio: una scusa molto comune è quella di avere i vestiti per correre sporchi, perciò vi sentite nel pieno diritto di saltare l’allenamento. Sbagliato! Dovete semplicemente avere qualche vestito di ricambio e ricordarvi di lavare subito quelli sporchi.
  5. Preparatevi la vostra musica preferita: preparate una playlist e mantenetela aggiornata in base ai vostri gusti. Soprattutto se andare a correre da soli la musica si rivela un’ottima compagna.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015-2019. Tutti i diritti riservati.


Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply