Pietre e Cristalli: come scegliere e usare il cristallo giusto per te. Una guida alla scelta.

I processi naturali dell’universo creano dei risultati sorprendenti, e questo non può essere più evidente che nei cristalli. Tuttavia, essi sono molto di più che delle belle pietre.

Ogni cristallo ci dà sensazioni diverse e alcuni ci attirano più di altri: in sostanza la prima scelta è dettata dai sensi. Questo perché siamo attirati da ciò che ci serve davvero e se ci piace un cristallo è giusto acquistarlo.
Per scegliere in modo più razionale, invece, possiamo basarci sulle doti legate al colore, alla composizione chimica ed al reticolo cristallino, o al suo potere riequilibrante nei confronti dei sette Chakra.

Le proprietà del colore del cristallo, così come vuole la tradizione e come viene riportato in alcuni testi di esperti della materia, potrebbero essere sintetizzate come segue.

Occorrono millenni affinché un cristallo si formi all’interno della Terra, e per questo motivo racchiudono al loro interno tutto il Potere dell’Universo. Gli sciamani e i mistici di tutto il mondo sono a conoscenza delle proprietà “magiche” di questi minerali.

crystals-1

Ogni tipo di cristallo detiene diversi poteri, così quando si va ad acquistarne uno, ci sono molte cose da considerare.
Potresti chiederti: “Preferisco indossarlo o tenerlo come decorazione? Voglio tenerlo in un luogo sacro o portarlo sempre con me? Serve per la mia crescita spirituale?”

Le più comuni Pietre preziose e i loro usi:

  • Quarzo Ialino (o Cristallo di Rocca): è definito il re dei quarzi e delle pietre. E’ la varietà di quarzo più diffuso sulla terra ed è un potentissimo amplificatore del pensiero, che può entrare in contatto con le più elevate frequenze vibratorie. Amplificatore del pensiero, è noto per la sue proprietà emostatiche. Inoltre, protegge il corpo dalle vibrazioni negative del prossimo o dell’ambiente circostante, pulisce ed attiva le proprietà cristalline del sangue e del corpo, scarica le tensioni nervose e rigenera i tessuti.crystals-2
    Il Quarzo Ialino è la pietra guida verso la chiarezza, mette in sintonia con le energie sottili favorendo così la chiaroveggenza e la medianità, porta equilibrio interiore soprattutto sulla via della ricerca spirituale ed aiuta in caso di difficoltà di meditazione.
  • Ametista: è considerato uno dei cristalli più benefici, dopo il Quarzo Ialino. Una sua proprietà molto importante è quella di purificare o rigenerare gli altri cristalli, che a questo scopo, dopo essere stati lavati sotto l’acqua corrente, dovrebbero essere posti su un blocco (più correttamente definito “drusa”) di Ametista. Le druse, per la loro particolare composizione e dimensione, raramente hanno a loro volta necessità di essere purificate o ricaricate. L’Ametista allevia il mal di testa, combatte l’insonnia, rinforza le ghiandole endocrine ed il sistema immunitario e si dice aiuti a combattere gli effetti dell’alcol. Ha la proprietà di assorbire le energie negative e nefaste e, grazie alla frequenza del raggio violetto, trasformarle in qualità positive; proprio per questa ragione è utilizzata anche per ricaricare gli altri cristalli. Ha un effetto calmante, protettivo e di ispirazione. E’ indicata per il collegamento a vibrazioni più elevate e per la meditazione.
Banner Orizzontale 2
  • Pietra di Luna: promuove l’intuizione e la percezione. Equilibra le emozioni, induce la fiducia ed è una fonte di ispirazione nell’amore e nel business. La Pietra di Luna è una gemma disintossicante e riequilibrante, essenzialmente femminile ed in sintonia con il fisico della donna, soprattutto per quanto riguarda il sistema riproduttivo, ed è anche altamente spirituale. Da un punto di vista fisico, come già accennato, questa è la pietra delle donne per eccellenza ed è particolarmente legata al sistema riproduttivo ed all’intero ciclo fertile femminile: aumenta la fertilità rimuovendo blocchi della sessualità, favorisce la disintossicazione durante la gravidanza, agevola l’allattamento aiutando la formazione del latte, allevia i disturbi delle mestruazioni e della menopausa.
  • Quarzo Citrino: Promuove l’autostima, la chiarezza mentale e allinea con il proprio sé superiore. Il quarzo citrino attrae anche abbondanza. Si tratta di una pietra, che nei tempi antichi, è stata usata come protezione contro i veleni e contro le turbe psichiche. Il quarzo citrino aumenta l’energia di guarigione del corpo fisico e apre la mente cosciente all’intuizione. Un cristallo energizzante, tonificante contro la stanchezza cronica e altamente benefico: aumenta anche la motivazione interna e promuove l’attività fisica, che a sua volta migliora la digestione e aiuta la pulizia degli organi. Può anche funzionare come disintossicante per il sangue. Sviluppa la calma interiore e la sicurezza, e ci rende meno sensibili e più aperti alle critiche costruttive. Può dissipare sentimenti negativi e ci aiuta ad accettare il flusso degli eventi.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

crystals-3

  • Quarzo Rosa: è indicata per l’equilibrio e la guarigione delle emozioni. Inoltre stimola il chakra del cuore, incoraggiando la compassione e l’armonia eliminando la rabbia e la gelosia. L’energia del Quarzo Rosa è soprattutto emozionale ed è quindi la pietra più adatta per lavorare su questioni d’amore e problemi emotivi: attenua i disequilibri sessuali ed emozionali, difende dalle emozioni negative, dai blocchi energetici causati dalla paura e protegge dalla gelosia nonché da odio, risentimenti e vendette. Inoltra, smorza i temperamenti eccessivamente focosi, predispone al perdono ed aumenta la fiducia in se stessi e la creatività.
    E’ una pietra eccellente per il sistema circolatorio, per il cuore, le malattie cardiovascolari ed il fegato.
  • Kyanite (o Cianite): è un cristallo che viene utilizzato per la guarigione, la meditazione, l’auto-sviluppo o la divinazione. La kyanite allinea i chakra (sette principali punti energetici del corpo) e rafforza il corpo astrale. Stimola il chakra del terzo occhio semplicemente tenendolo tra le sopracciglia. Aiuta a cancellare i blocchi, essa rivela la propria strada nella vita e aiuta a fare meditazione. Come una chiave, può sbloccare e aprire le porte, rivelando doni psichici e permettono di approfondire gli aspetti creativi o metafisici, rivelando i piani e risultati karmici.

Come scegliere il proprio Cristallo:

Tutti i cristalli emettono energia, quindi è importante essere aperti e avere un’intenzione positiva per saper scegliere la pietra che si adatta di più alle tue esigenze. Per questo motivo è preferibile cercare un negozio di rimedi naturali, olistici e di cristalli, anziché acquistarlo online.

crystals-4

Solo guardando e toccando le pietre puoi capire qual è quella che ti richiama. Infatti, potrai verificare su di te che “quella specifica pietra” ti richiama ad essa. Se sei in procinto di acquistare il tuo primo cristallo, questo potrebbe essere il primo di una lunga collezione. Spesso, la nostra intuizione ci tira verso la pietra che ci dona i maggiori benefici, ma sapere il significato di un determinato cristallo è spesso indispensabile per fare una scelta adatta alle nostre esigenze di quel preciso momento.
Ovviamente, se la pietra è da indossare, opterai per una pietra di dimensioni più modeste e comode, ma se essa è destinata a fornire energia ad una stanza o un ambiente, potresti scegliere una pietra o un cristallo più grande.
Quando senti che una pietra di sta tirando verso di essa, ascolta le tue intuizioni e prendila. La sensazione che ti dà è importante nel processo di scelta. Chiudi gli occhi e cerca di sentire l’energia che il cristallo ti invia. Prenditi un momento… respira e ascolta le tue sensazioni… pensa alle sue origine, all’età che può avere, all’energia che ha accumulato dall’Universo e a tutta la strada che ha attraverso per arrivare fino alle tue mani.

Come utilizzare i Cristalli?

In un precedente articolo abbiamo spiegato come utilizzare i cristalli per bilanciare i chakra e migliorare l’umore.

Se vuoi approfondire l’argomento sui poteri benefici dei cristalli sul tuo corpo leggi:

Evoluzione Collettiva Copyright © 2016. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

Leave a Reply