Calcoli Renali: come fare il potente sciroppo in grado di scioglierli in modo naturale.

I calcoli renali sono un disturbo molto frequente e altrettanto doloroso. Essi sono la ragione per la quale 10 milioni di persone ogni anno si rivolgono al medico per visite specialistiche.

Se sei stato così “fortunato” a vivere il passaggio di un calcolo renale, molto probabilmente è una di quelle cose che non vuoi rivivere ancora… Fortunatamente ci sono alcune terapie naturali con le quali è possibile effettuare dei trattamenti in grado di dissolvere le pietre in pezzi più piccoli affinché diventino più facili da passare attraverso il tratto urinario.

Cosa sono i calcoli renali?

Un calcolo renale è un materiale minerale duro, cristallino, formato all’interno del rene o del tratto urinario. Essi sono causati da una diminuzione del volume di urina e/o dall’eccesso di sostanze che formano pietre nelle urine.

Come risolvere il problema:

Ci sono molte terapie che possono essere utilizzate per aiutare i calcoli renali a passare dall’uretere alla vescica, e quindi fuori della vescica durante la minzione.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

I calcoli renali (detti anche pietre) possono essere scaricati fuori dal sistema grazie all’assunzione di grandi quantità di liquidi, ma questo metodo può essere più efficace se combinato con altre terapie che ti aiuteranno a rompere le pietre in pezzi. Questo metodo è in grado di fare proprio questo!

Ingredienti:

  • 1 ¼ di tazza di olio di oliva
  • 1 ½ di limoni (naturali, non trattati), tra cui le scorze
  • 1 ¼ di tazza di miele grezzo bio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 ¼ di tazza di sciroppo d’acero

Preparazione:

Taglia i limoni a pezzetti e metterli in un frullatore. Elabora gli ingredienti e mescola bene. Quindi, aggiungi gli altri quattro ingredienti nel frullatore e procedi nuovamente fino a che il composto non risulterà liscio. Versa il composto in un barattolo di vetro di grandi dimensioni con un coperchio ermetico e riponilo in frigorifero.

Quando e quanto assumerne:

Prendi un cucchiaio di composto al mattino a stomaco vuoto e assicurati di bere molti liquidi durante la giornata.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...

One Response

  1. Ky 13 ottobre 2015

Leave a Reply