Si scatta una foto ogni giorno per 6 anni: la storia di Rebecca Brown e la sua Trichotillomania.

Quella che stai per vedere è la straordinaria storia di questa Rebecca Brown, nata il 4 dicembre del cheap jerseys 1992.

Negli ultimi anni si sono visti sul web molti video inerenti a “una foto al giorno”, ma il video di questa ragazza è sicuramente uno dei più potenti mai visto prima… originale, elaborato e davvero toccante.

Il video inizia nel 2007, quando Rebecca ha solo 14 anni.

Rebecca decide di iniziare a scattare una foto di se stessa tutti i giorni, per sei anni e mezzo. CAN Il video si conclude poco dopo il suo 21° compleanno nel 2014. Potrai vedere come una giovane adolescente diventa donna.

Rebecca ha voluto fare questo video per lanciare un potente messaggio e condividere la sua lotta contro una grande wholesale jerseys patologia, la trichotillomania, un disturbo оккупанты» ossessivo-compulsivo che comporta ricorrenti impulsi irresistibili, nel quale una persona si sente costretta a tirarsi fuori i Available capelli dal cuoio capelluto, sopracciglia o altre zone del corpo, nonostante cerchi di cheap jerseys fermarsi.

Questo tirare i capelli fuori dal cuoio capelluto, sugli comporta una calvizia a chiazze, con il conseguente significativo disagio a livello lavorativo e sociale.

Nel video vedrai come il suo cambiamento è stato abbastanza drastico nell’arco di diversi anni.

Se vuoi saperne di più sulla trichotillomania, puoi visitare la pagina YouTube di Rebecca (https://www.youtube.com/user/TrichJournal/about) dedicata esclusivamente alle informazioni sulla sua condizione.

Guarda l’emozionante video di Rebecca!

Tutte le curiosità sul video di Rebecca:

Rebecca Brown nasce il 4 dicembre 1992.

La prima foto: 12 Settembre 2007

L’ultima foto: 12 Marzo 2014

La musica: https://soundcloud.com/amarantemusic/

Il progetto copre copre 2374 giorni per un totale di circa 2100 foto.

Mancano alcune fotografie, soprattutto dei primi 2 anni. All’inizio non aveva la macchina cortometraggio fotografica e doveva farsi le foto con la webcam per poi collegarla al pc. Altri giorni invece non si è scattata nessuna fotografia per via della depressione, di periodi suicidari o a causa della bassa auto-stima per la perdita dei capelli.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Dal 2011 in poi, ha iniziato ad indossare parrucche multicolore.

Per la realizzazione di questo video è stata ispirata a Noah e Clickwhirr (che ha rimosso il suo video).

Le fotografie sono state scattate:

– 2007-2008: camera da letto/soppalco.
– 2009: soprattutto in bagno e poi in tutta Europa.
– 2010-2011: principalmente in bagno
– 2011-2012: camera/bagno
– Estate 2012: tutta NY
– 2013 in poi: Londra

CONDIVIDI

la straordinaria storia di Rebecca!

Evoluzione Collettiva Copyright © 2014. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...