Come sapere se bevi abbastanza acqua ogni giorno per prevenire la disidratazione.

Durante tutta la tua giornata il tuo corpo perde acqua attraverso la sudorazione e l’urina. Questo è il motivo per cui devi idratarti costantemente e sopperire alla perdita di liquidi.

Qualsiasi altre bevanda, che sia caffè, succhi di frutta o bevande gassate, non contano ai fini del fabbisogno di liquidi. Il caffè e le bibite ad alto contenuto di caffeina, agiscono come diuretico e questo può portarvi a disidratarvi ulteriormente. I succhi di frutta e le altre bevande zuccherate sono le principali fonti di fruttosio, e potranno solo che peggiorare la tua salute.

bere-acqua-idratazione

Quindi, l’acqua nella sua forma più pura è la chiave principale per l’idratazione del tuo corpo. Ma come fai a sapere se si sta bevendo abbastanza acqua ogni giorno? La linea guida suggeriscono di bere 8 bicchieri d’acqua al giorno, ma questo potrebbe non essere sufficiente per alcuni di noi e addirittura troppo per altre persone.

Il fabbisogno idrico di una persona può anche variare da giorno a giorno, in base a diversi fattori, come il livello di attività fisica e le condizioni climatiche.

Il tuo corpo ti dice quando è necessario idratarti, questo fenomeno è noto come SETE. Ma spesso quando sentiamo il bisogno di bere, il nostro corpo è già in deficit di acqua. Fortunatamente, ci sono anche alcuni modi per determinare se avete o meno bisogno di bere più acqua, anche se non senti la sete.

bere-acqua-disidratazione

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Questi segni indicano che non stai bevendo abbastanza acqua

1. Frequenza della minzione

In media il numero di volte che una persona sana urina è circa 7-8 volte al giorno. Se ti capita di non urinare nel giro di diverse ore, vuol dire che non stai bevendo abbastanza acqua.

2. Pelle secca

Ricordati questo: una pelle sana è idratata! La pelle secca è un altro segno di disidratazione. Se hai bisogno di utilizzare sempre balsamo per le labbra e creme, ma la tua pelle non è eccessivamente secca e squamosa, vuol dire che non sei disidratato, ma che devi integrare l’assunzione di acqua per evitare la disidratazione.

3. Emicrania

Un mal di testa lieve o moderato, specialmente se combinato con altri sintomi di disidratazione, può essere un altro segno che ti indica il bisogno di bere acqua. Se sei affetto da un leggero mal di testa, il tuo corpo sta probabilmente cercando di dirti di bere più acqua.

4. Bocca asciutta

La bocca asciutta ti suggerisce che sei leggermente disidratato e, pertanto, è necessario bere acqua. Ma ricordati che anche alcuni farmaci possono causare secchezza della bocca, quindi se ti stai idratando regolarmente, questo potrebbe essere solo un effetto collaterale del farmaco. Tieni sempre una bottiglia d’acqua pronta, ovunque tu vai!.

5. Colore delle urine

Se soffri di disidratazione, il colore delle tue urine diventa più scuro. Se l’urina è di colore giallo o peggio ancora marrone scuro, sei sicuramente disidratato, quindi dovresti abituarti a bere più acqua.

6. Fame

Lievi morsi della fame sono un altro segno che non stai introducendo abbastanza acqua. Prima di fare uno spuntino, provare a bere un paio di bicchieri d’acqua. Se dopo aver bevuto i morsi della fame se ne vanno, allora non eravate davvero affamati, ma avevate solo sete.

7. Vertigini

Le vertigini o i capogiri sono un altro segno di disidratazione. Questo potrebbe essere dovuto ai farmaci che stai assumendo, ma se è combinato con altri sintomi elencati sopra, allora sei disidratato.

I sintomi della disidratazione cronica

I sintomi più comuni della disidratazione sono la sete, il colore scuro delle urine, la pelle secca e l’affaticamento. Ma ci sono anche diversi sintomi trascurati che possono suggerire che siete affetti da una disidratazione cronica. Tali sintomi includono:

  • Infezioni del tratto urinario
  • Invecchiamento precoce
  • Confusione e/o ansia
  • Colesterolo alto
  • Disturbi digestivi come la stipsi e bruciore di stomaco

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...