Il multivitaminico più popolare al mondo è inutile, contiene coloranti artificiali e sostanze tossiche.

A volte può essere difficile mantenere una sana ed equilibrata nutrizione personale. Tuttavia, una delle conseguenze di un errato stile di vita è la carenza vitaminica. Ciò può provocare stanchezza, vertigini, affanno durante la respirazione, pelle pallida o giallastra, battito cardiaco irregolare, debolezza muscolare, confusione mentale, movimenti instabili, amnesie e confusione mentale. Nessuno di noi vorrebbe provare questo tipo di disagi, ma spesso succede e per ovviare a questo tipo di problemi di salute le aziende farmaceutiche hanno escogitato una soluzione: i multivitaminici.

Uno dei marchi più popolari è sicuramente il Multicentrum. In una capsula è possibile ricevere tutti i nutrienti necessari per mantenere uno stile di vita sano. Sembra troppo bello per essere vero, e infatti lo è. Moltissime persone, anche di giovane età, assumono questa pillola su base giornaliera, e l’unica differenza che fa al consumatore è un portafoglio molto più leggero.

La truffa più popolare sulla salute chiamata Multicentrum

multicentrum

L’anno scorso, nei soli Stati Uniti, il Multicentrum ha veduto circa 189,6 milioni di dollari americani di prodotto, ed è stato classificato come il secondo multivitaminico leader nel settore. Questo multivitaminico è stato creato da Pfizer, la più grande azienda farmaceutica al mondo. Pfizer è anche soprannominata “produttore di chimica fine”, dopo una storia di frode sanitaria e commercializzazione illegale che ha avuto inizio poco dopo il lancio dell’azienda nel 1849. Nonostante tutto però, il Multicentrum è estremamente popolare, probabilmente a causa delle centinaia di miliardi di dollari che investono per le campagne pubblicitarie ideate da Pfizer, la maggior parte delle quali sono inventate senza un fondamento di verità.

Perché il Multicentrum fa male alla salute?

In questo video di soli 5 minuti puoi vedere in modo chiaro come lavora il Multicentrum all’interno del nostro corpo e tutte gli effetti che ha sulla nostra salute. Ricordati di azionare i sottotitoli in italiano.

Ecco un elenco degli ingredienti contenuti nel Multicentrum suddivisi in tre categorie:

1. Minerali e vitamine (con scarso assorbimento)

  • Carbonato di calcio – E’ il sale di calcio dell’acido carbonico ed è la forma meno assorbibile di calcio disponibile sul mercato. Solo una piccola percentuale viene assimilata dal corpo.
  • Fumarato ferroso – E’ il sale di ferro dell’acido fumarico. Questo integratore di ferro è spesso causa di stitichezza che provoca una crescita eccessiva di flora nociva. Di conseguenza, potrebbero verificarsi problemi gastrointestinali, un indebolimento del sistema immunitario, e problemi con l’assorbimento dei nutrienti. Questa è una contraddizione per un multivitaminico.
  • DL-alfa-tocoferolo – Si tratta di una forma sintetica di un supplemento di vitamina E. I ricercatori dell’Oregon State University hanno scoperto che il corpo espelle questa forma artificiale tre volte più veloce rispetto al naturale. Significato: lo svantaggio è triplice.
  • Solfato di nichel – Questo potrebbe essere di grande aiuto se si ha un deficit di nichel, ma quasi nessuno ha questo problema. Anche in questo caso, quando i minerali sono legati ad un solfato, questo diminuisce la loro capacità di assorbimento.
  • Talco – Questo minerale è costituito principalmente da magnesio, silicio e ossigeno. Tuttavia, il talco può contenere amianto, una sostanza che causa i tumori.
Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

2. Riempitivi e leganti

  • Amido di mais pregelatinizzato – Questo legante è privo di benefici e con molta probabilità è costituito da mais geneticamente modificato (OGM) che crea una serie di reazioni allergiche, soprattutto per coloro che sono sensibili ad esso.
  • BHT (di-tri-butilidrossituoluene) – E’ un fenolo alchilato, un conservante che gli scienzati hanno scoperto essere tossico per il fegato, la tiroide, i polmoni, i reni, influenzando la coagulazione del sangue. Questo può inoltre causare la formazione di tumori.
  • Gelatina – Questo multivitaminico è ufficialmente inadatto per vegetariani e vegani.
  • Olio di Palma idrogenato – Il processo di idrogenazione di qualsiasi olio lo rende rancido, trasformandolo in radicali liberi che favoriscono il cancro e le malattie cardiache.
  • Benzoato di sodio – E’ il sale di sodio dell’acido benzoico. E’ un conservante derivato dal benzene che ha dimostrato causare tossicità agli organi.
  • Alluminosilicato di sodio – E’ una sostanza chimica in forma di polvere cristallina bianca nota anche come silicoalluminato sodio. Questa sostanza viene utilizzata in molti prodotti per la casa e come additivo alimentare designato E-544. Questo comune additivo alimentare può causare gravi effetti sulla salute dell’organismo, compreso il deterioramento degli organi interni.

3. Coloranti artificiali

  • Il Giallo Arancio S o Giallo Tramonto FCF o Sunset Yellow FCF o Giallo 6 (E110) – Sì, c’è un colorante alimentare in questo multivitaminico. E’ un colorante sintetico di colore giallo, un azocomposto derivato dagli idrocarburi aromatici del petrolio, una tossina riproduttiva. Gli studi hanno dimostrato che può causare tumore del surrene negli animali da laboratorio.

Come scegliere un buon multivitaminico?

vitamine-integratori

Un integratore, conosciuto anche come supplemento di salute, dovrebbe avere una elevata quantità di ottime proprietà; prendere un multivitaminico, senza additivi e coloranti artificiali, fa sì che vengano assorbiti dal corpo i benefici presenti in ogni ingrediente. Sarebbe una buona idea scegliere un prodotto acquistabile in un negozio di alimenti biologici, anziché scegliere i prodotti pubblicizzati in televisione o commercialmente popolari che si trovano in farmacia. Ricordati che molto spesso hai ciò per cui paghi, ed è meglio pagare un po’ di più ora per un buon vitaminico, anziché curare successivamente patologie più o meno gravi.

Purtroppo, il Multicentrum non è l’unica truffa sanitaria sul mercato. La maggior parte dei multivitaminici a buon mercato e integratori possono fare più male che bene.

Molti studi sui multivitaminici hanno dato luogo a:

  • Problemi cardiovascolari
  • Impoverimento delle funzioni cognitive
  • Infezioni acute delle vie respiratori
  • Casi di cancro e mortalità, soprattutto nelle donne

Naturalmente, il modo migliore per ovviare il problema sarebbe quello di mangiare semplicemente tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno. Questo a volte può diventare impegnativo, ma senza alcun problema è possibile trovare dei vitaminici completi e naturali.

Qui ci sono alcune marche consigliate:

Bios Line

Amazon Seeds

Nutriva

Solgar

Evoluzione Collettiva Copyright © 2016. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close