Ghiaccio, limone e vapore: 3 modi naturali per sbarazzarti dell’Acne in modo permanente.

L’acne può colpire chiunque – anche a chi pulisce e si prende cura regolarmente del suo viso. Quando si ha l’acne, è ben visibile l’infiammazione sulla pelle perché il sebo (secrezione grassa delle ghiandole sebacee) viene raccolto e intrappolato nei pori. Questo si presenta prevalentemente sulla pelle con un rigonfiamento con una testa bianca e una zona dolorosa nel momento in cui viene toccato.

L’acne e i brufoli non si presentano solo sul volto, ma possono anche comparire nelle zone della schiena, delle spalle e del collo. Solitamente, anche se si è in buona salute, quando si è affetti da acne e brufoli, le persone interessate si sentono spesso di malumore perché questo problema tende a diminuire l’attrattiva della persona.

Fortunatamente ci sono dei rimedi semplici, efficaci e naturali a questo problema, che non comportano l’acquisto di prodotti commerciali e/o trattamenti specifici da dermatologi, medici, estetisti.

Ghiaccio

ghiaccio

Metti dei cubetti di ghiaccio o del ghiaccio tritato in sacchetto di plastica ed avvolgilo in un pezzo di stoffa, poi appoggialo sulla pelle nei punti dove ci sono i brufoli, questo può ridurre il rossore e il gonfiore della pelle. Il ghiaccio migliora la circolazione sanguigna e stringe i pori. L’acne è spesso dovuta al sebo, materia grassa e untuosa, ma il ghiaccio la può rimuovere con questo semplice rimedio.

Limone

limone

I limoni, ricchi di vitamina C, possono essere davvero efficace per questo problema. Spremi dei limoni ed immergi un batuffolo di cotone nel succo, poi applicalo su ogni brufolo del viso ogni notte prima di andare a dormire. Puoi aggiungere ad un cucchiaio di succo di limone spremuto un cucchiaino di cannella in polvere e stendere il composto sul tuo viso con un batuffolo di cotone. Lava la soluzione dal tuo viso con acqua tiepida quando ti svegli al mattino. Questo ti permetterà di asciugare i brufoli più veloce di altri farmaci. Tuttavia, se hai la pelle molto sensibile, è consigliabile fare un test cutaneo prima di provare questo metodo naturale.

Vapore

vapore

Esporre la zona interessata al vapore può essere di straordinario aiuto per la pelle perché questo aiuta ad aprire i pori. Quando questo accade consenti alla pelle di respirare liberandola del sebo in eccesso e della sporcizia che si è intrappolata all’interno dei pori. Quando i batteri e il sebo rimangono nei pori, si verifica l’infiammazione e l’infezione. Esporre la parte infetta al vapore è molto facile. Riempi una ciotola abbastanza larga con acqua calda e esponi il viso al vapore per pochi minuti, poi sciacqua il viso con acqua tiepida. Dopo il trattamento applica una crema idratante che non contenga petrolio o suoi derivati.

Avere l’acne e i brufoli può essere fastidioso, ma se vuoi sbarazzarti di questo problema della pelle o anche solo prevenirlo senza l’utilizzo di prodotti commerciali, prova questi metodi naturali.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.