EFT: come fare tapping in pochi minuti nei punti energetici del tuo corpo.

Usando solo due dita della mano e toccando alcuni punti energetici specifici del tuo corpo, puoi riequilibrare le tue energie, alleviare il dolore fisico, dissolvere le energie negative e perdere peso.

Il Tapping è una tecnica molto semplice di auto-aiuto che si può fare in qualsiasi momento ed in qualunque posto. I picchiettamenti con le dita vengono eseguiti proprio nei punti utilizzati per le tecniche di agopuntura, solo che anziché utilizzare gli aghi si picchietta con due dita su questi punti specifici. Facendo semplicemente una o due prove, riuscirai a memorizzare i passaggi, è molto veloce, ma soprattutto dura solo pochi minuti… minuti che ti permetteranno di superare un improvviso stato d’ansia o dolore.

Questa tecnica può essere chiamata in più modi: sia “Emotional Freedom Technique (EFT)”, che “Tapping Therapy” (abbreviato in Tapping), che “Meridian Tapping Techniques (MTT)”.

Il principio base è che le sensazioni negative, quelle su cui si va a lavorare con il tapping al fine di eliminarle, sono legate a dei blocchi energetici, e sono proprio questi blocchi a mantenerle “attive”. Quindi, per liberarsene, bisogna stimolare i punti energetici più forti del corpo picchiettandoli con la punta delle dita, e concentrandosi nel frattempo sulla sensazione negativa in questione. Questo sbloccherà l’energia eliminando sia il blocco, che la sensazione negativa.

Una parte importante della terapia EFT è quella di esprimere i sentimenti che stanno creando il blocco di energia, per cui si dovrebbe sempre dire ad alta voce ciò che ci crea disagio o dolore, per liberarsene immediatamente.

Ecco i passaggi e i punti dell’EFT:

1. Tapping sul taglio della mano

Si incomincia con il dire ad alta voce quello che ti crea dolore o disagio. Ad esempio, potresti essere preoccupato per un dolore alla schiena, allora dirai: “Anche se ho questo tremendo dolore alla schiena, mi amo e mi accetto completamente e profondamente.”

Mentre reciti questa frase, utilizzando le due dita (indice e medio) della tua mano, tocca ripetutamente il taglio della mano (il bordo esterno carnoso della mano opposta sotto il dito mignolo). Ripeti la frase ad alta voce per tre volte, mentre continui a fare tapping (picchiettare).

2. Tapping sulla sommità della testa

Ripeti ad alta voce il problema che ti affligge, per esempio: “Mi sento così stremato per via di questo continuo dolore alla schiena”, e mentre reciti la frase picchietta questa parte del corpo.

3. Tapping sopra l’attaccatura delle sopracciglia

Fai tapping appena sopra l’attaccatura delle tue sopracciglia, entrambi i lati vanno bene. Fai ciò che ti fa sentire più a tuo agio. Mentre lo fai parla ad alta voce e apertamente su come ti senti circa il tuo problema. Impiega circa 10 secondi toccando ciascuno dei punti del tuo corpo.

4. Tapping a lato dell’occhio 

Toccando l’angolo esterno dell’occhio, ancora una volta, ripeti ad alta voce come ti senti, per esempio: “Questo dolore nella parte destra della schiena mi impedisce di fare attività fisica, mantenermi in forma e questa cosa mi fa molta rabbia.”

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

5. Tapping sotto l’occhio

Picchiettando con le dita sotto l’occhio, parla di nuovo onestamente dei tuoi sentimenti. Per esempio: “Non ne posso più.” Tocca ripetutamente per 10 secondi.

6. Tapping sotto il naso

Esprimi le tue emozioni e il tuo dolore picchiettando questa parte del corpo.

7. Tapping tra il labbro inferiore e il mento

Fai tapping per circa 10 secondi in questa parte del corpo, tra il labbro inferiore e il mento, mentre reciti nuovamente una nuova frase. Ad esempio: “Questo dolore davvero fastidioso mi impedisce di essere sereno”.

8. Tapping sotto la clavicola

Su entrambi i lati del corpo, tocca con le dita delle mani la parte del tuo corpo sotto la clavicola per 10 secondi. Recita qualcosa che senti, per esempio: “Sono stanco e dolorante”.

9. Tapping sotto il braccio

Questo punto si trova circa quattro dita sotto l’ascella, dove passa in genere il reggiseno di una donna. Puoi picchiettare questo punto usando la mano opposta o anche la mano dallo stesso lato, come sei più comodo. Mentre picchietti questa parte, esprimi verbalmente i tuoi sentimenti.

10. Tapping sotto il seno

Questo punto si trova sulle costole, subito sotto il seno per le donne o in verticale 3-4 dita al di sotto del capezzolo per gli uomini.

Gli altri punti, dall’11 al 15 sono punti sulle dita della mano, sul lato interno del dito, quello rivolto verso di voi, di fianco all’unghia. Si picchietta su: pollice (11), indice (12), medio (13) e mignolo (14). Sul dorso della mano (15) si picchietta poi nel punto morbido tra la nocca dell’anulare e quella del mignolo (punto Gamma).

Spessissimo si conclude tornando a picchiettare sulla sommità della testa. Questo dà un senso di conclusione alla routine del Tapping.

A questo punto fai un respiro profondo ed espira.

Domizia Parri, operatrice EFT, dimostra sul suo canale YouTube “Tapping per tutti” la tecnica base in modo semplice e chiaro per avere un primo approccio a questa tecnica e poterti liberare in modo semplice e veloce da blocchi energetici e situazioni negative.

Qualunque sia il tuo blocco energetico, con questa tecnica ti viene data una soluzione rapida che è possibile utilizzare subito, già a partire da ORA, altrimenti puoi rivolgerti ad un operatore EFT per approfondire la tecnica. L’Emotional Freedom Technique (EFT) è considerata una forma di terapia psicologica ed è diffusa a livello mondiale come forma di auto-guarigione.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, puoi approfondire l’argomento visitando il sito internet ufficiale di Domizia Parri: tappingpertutti.wordpress.com

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Loading...