Come alleviare l’Artrite alle Mani con esercizi fai-da-te e rimedi naturali.

L’artrite è una delle cose più frustranti che le persone sperimentano e può verificarsi in tutte le età, anche se accade più frequentemente in adulti e anziani. Le mani sono uno dei luoghi più comuni dove si verifica l’artrite, il che lo rende un disturbo, oltre che doloroso, anche molto scomodo e fastidioso, spesso accompagnato da un sentimento di disagio e imbarazzo nell’essere evidenti agli altri.

L’artrite deriva dalla perdita di cartilagine e ammortizzazione delle articolazioni. Questo provoca dolore, rigidità e infiammazione nella zona del giunto. La frustrazione aumenta quando si cercano di eseguire delle operazioni semplici, come il sollevamento di una tazza di caffè o un bicchiere, e non ci si riesce. Tutto diventa difficile!

Ci sono molti farmaci disponibili che possono offrire qualche sollievo, ma ci sono rimedi naturali che possono aiutare, come l’applicazione di alcuni oli essenziali, ad esempio l’olio essenziale di incenso o fare alcuni bagni di sale di Epsom. Questi rimedi e altri ancora può aiutare ad evitare l’assunzione di farmaci sintetici.

Tuttavia, ci possono essere dei modi ancora più efficaci per ottenere un immediato sollievo dal dolore artritico. Ci sono molti esercizi che si possono fare a casa, che possono contribuire a ridurre la rigidità. Questi esercizi aiutano la flessione e donano sollievo alle articolazioni della mano, possono essere eseguiti ovunque e sono davvero efficaci se fatti anche più volte al giorno.

Prova questi esercizi, ma assicurati di non sforzare troppo. Nel corso del tempo, sentirai una sensazione di benessere e maggior flessione nelle tue articolazioni. Inizia gradualmente ed esegui questi esercizi giorno dopo giorno. Non è necessario eseguire tutti questi esercizi ogni giorno, ma quando li esegui scegline 4-5 diversi e alternali tra loro fino a ottenere una maggiore varietà e benefici. Inoltre, è meglio fare gli esercizi su entrambe le mani, anche se solo una è quella colpita dall’artrite.

Esercizi per l’Artrite

Fare il pugno

Inizia tenendo una mano rivolta verso l’alto con il gomito piegato.

fare-il-pugno

Lentamente piega la mano a pugno con il pollice sulla parte esterna della mano.

fare-il-pugno-1

È possibile farlo delicatamente, non è necessario stringere la mano.

Una volta che formi il pugno, apri la tua mano fino a quando le dita sono dritte.

fare-il-pugno-2

Ripetere dieci volte, poi passa all’altra mano.

Piegare le dita

Inizia tenendo una mano rivolta verso l’alto con il gomito piegato.

Lentamente piega il pollice verso il basso fino a toccare il palmo della mano, mantenendo le altre dita più dritte possibili.

piegare-le-dita

Tieni il pollice per 5-10 secondi, poi lentamente porta il pollice nella posizione iniziale.

Ripeti l’operazione per ogni dito della mano, poi passa all’altra mano.

piegare-le-dita-1

Allungare il pollice

Inizia tenendo una mano rivolta verso l’alto con il gomito piegato.

Piega il pollice nel tentativo di raggiungere la base del mignolo con la punta del pollice.

allungare-pollice

Mantieni questa posizione per alcuni secondi, quindi rilascia lentamente.

Ripeti questo esercizio dieci volte per ogni mano.

L’artiglio

Inizia tenendo la mano dritta, con il palmo rivolto verso di te con le dita leggermente divaricate.

Lentamente curva le dita fino a sfiorare la parte superiore del palmo della mano, come un artiglio o un gancio.

artiglio

Mantieni questa posizione per 5-10 secondi e poi raddrizzale.

Piegamenti sul tavolo

Inizia tenendo una mano diritta con il gomito piegato, poi appoggia il lato della mano su una superficie piana, in modo che il pollice sia rivolto verso l’alto.

piegamenti-tavolo

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Tieni il pollice rivolto verso l’alto, per quanto ti è possibile, poi lentamente piega le dita verso l’interno. Il risultato sarà un “pollice in su”.

piegamenti-tavolo-1

Tieni premuto per 5-10 secondi e poi raddrizza le dita.

Ripeti l’esercizio dieci volte e poi cambia mano.

Sollevare le dita

Mettere la mano piatta su un tavolo con il palmo verso il basso e le dita divaricate tra loro.

sollevare-dita

Solleva lentamente il pollice più in alto possibile, e mantieni le altre dita ben aderenti al tavolo.

sollevare-dita-1

Mantieni questa posizione per 3-5 secondi e poi abbassale.

Ripeti l’operazione per ogni dito, quindi cambia mano.

sollevare-dita-2

Allungare il polso

Inizia tenendo un braccio dritto con il polso morbido e il palmo rivolto verso l’interno.

Con l’altra mano premi contro il dorso della mano distesa e lentamente spingi verso il tuo corpo.

allungare-polso

Spingi fino a sentire una leggera pressione sul polso e sul braccio.

Mantieni per 5-8 secondi, poi rilascia.

Ripeti l’esercizio dieci volte, poi cambia lato.

Rimedi naturali per l’Artrite

1. Borsa del ghiaccio

Gli impacchi di ghiaccio sono conosciuti da tempo per la loro efficacia nel ridurre le infiammazioni e il gonfiore, ma il ghiaccio può essere anche molto utile nel caso di artrite alle mani. Se non hai a disposizione un impacco di ghiaccio, puoi utilizzare un sacchetto di verdure surgelate o dei cubetti di ghiaccio in un sacchetto di plastica richiudibile del congelatore. Posiziona il ghiaccio su uno o due giunti alla volta e assicurati di mettere un asciugamano o un panno sottile tra la pelle e la borsa del ghiaccio come protezione. Rimuovi il sacchetto per 30 secondi o un minuto e ripeti l’applicazione. Tieni il ghiaccio per un massimo 10-15 minuti, 2 – 3 volte al giorno.

2. Olio essenziale di incenso

L’olio essenziale di incenso può essere utile per prevenire la rottura del tessuto cartilagineo. E’ stato dimostrato che l’incenso è in grado di ridurre significativamente i livelli di infiammazione se regolarmente applicato alle articolazioni colpite e ai tendini. E’ importante assicurarsi di utilizzare oli essenziali puri e naturali al 100% prima del loro utilizzo. Basta mescolare 2-3 gocce di olio essenziale di incenso con olio d’oliva o di cocco e strofinare sulla zona interessata due volte al giorno.

3. Tè e tisane

Ci sono molti tè disponibili che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Lo zenzero, il tè verde, la rosa canina e anche il tè nero, che è ricco di quercetina, hanno effetti antinfiammatori. Puoi acquistare le tisane dal tuo droghiere o dal tuo erborista di fiducia e creare la tua miscela preferita.

Come fare la tisana allo zenzero: fai bollire un piccolo pezzo di zenzero fresco in una tazza di acqua per dieci minuti e poi filtra. Bevi questa tisana 2 – 3 volte al giorno.

4. Sali di Epsom

Un comune effetto collaterale dell’artrite è la demineralizzazione ossea. I sali di Epsom sono una ricca fonte di magnesio, che può contribuire a ridurre il dolore del nervo e a promuovere la mineralizzazione delle ossa. Basta mescolare due tazze di sale di Epsom in un bagno caldo e immergere le zone colpite per 20-30 minuti. Prova questo rimedio più volte alla settimana. Aggiungi 10-20 gocce di olio essenziale di incenso puro al bagno per i benefici aggiunti. È inoltre possibile creare il composto in una ciotola e semplicemente immergerci le mani. Se scegli questo metodo, puoi utilizzare ½ tazza di sale di Epsom e 2-3 gocce di olio essenziale di incenso. Tuttavia, puoi ottenere degli ottimi risultati semplicemente utilizzando i sali di Epsom.

5. Curcuma

Una bevanda a base di curcuma è uno dei modi più sorprendenti e deliziosi per aiutare alleviare l’artrite. La curcuma, infatti, ha sia proprietà antiossidanti che antinfiammatorie. Basta aggiungere un cucchiaino di curcuma per ogni bicchiere di latte di mandorle caldo o a dell’acqua. Se preferisci una bevanda dolcificata, aggiungi un po’ di miele grezzo e bevi una volta al giorno.

6. Aglio

Mangiare una testa d’aglio a stomaco vuoto può contribuire a ridurre l’infiammazione, ma se non sei un fan dell’aglio e del suo sapore, prova a rosolare due spicchi d’aglio tritati in due cucchiai di senape o in olio d’oliva fino a che diventa morbido. Spegni il fuoco e lascia raffreddare, poi applicalo alle articolazioni colpite e massaggia delicatamente. Ripeti due volte al giorno lasciando l’applicazione il più a lungo possibile prima di risciacquare.

Sii gentile nello svolgere qualsiasi nuovo esercizio. E’ importante confrontarti sempre con il tuo medico prima di effettuare qualsiasi esercizio o nell’assumere dei rimedi naturali casalinghi, soprattutto se sei alle prime armi e non conosci la loro applicazione e/o dosaggio. Se noti dei disagi, rash cutanei o reazioni allergiche, interrompi e parlane con il tuo medico prima di proseguire con qualsiasi esercizio o rimedio da fare in casa.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2016. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close