Come fare la Riflessologia Plantare nei Neonati e calmare il pianto.

Calma il pianto del tuo bambino premendo su questi punti dei suoi piedini.

La riflessologia è una pratica culturale antica che risale a migliaia di anni fa, alla Cina antica. Ha però avuto un recente aumento di popolarità nel mondo occidentale come pratica medica legittima in grado di trattare vari disturbi fisici.

Dato che la riflessologia è probabilmente il trattamento più naturale e meno invasivo disponibile, questo la rende uno strumento perfetto per calmare i neonati. Dal momento che non sono in grado di comunicarti ciò che li disturba, i neonati spesso rispondono al dolore fisico semplicemente piangendo. La riflessologia fornisce un modo efficace di determinare non solo che cosa sta provando il tuo bambino, ma anche come puoi apportare rimedio.

Guida alla Riflessologia Plantare nei Neonati

Si dice che i neonati rispondano molto di più alla riflessologia rispetto agli adulti. Questo è dovuto principalmente al fatto che sono più ricettivi agli stimoli fisici in generale. Quando un neonato piange o un bambino è in difficoltà, la nostra risposta più naturale per confortarlo fisicamente è prenderlo in braccio, massaggiargli la schiena, ecc. Questo rende la riflessologia il trattamento perfetto per loro.

La riflessologia è l’applicazione di pressione su certi punti del corpo, che sono concentrati principalmente sui piedi.
Pare che questo aiuti a trattare vari problemi di salute associati alle corrispondenti parti del corpo. La presente guida illustra queste parti del corpo e che area sui piedi dei bambini le influenza.

Testa/Denti

Per il trattamento di problemi legati alla testa e ai denti, le punte della dita sono le parti dei piedi che devono essere massaggiate. Questa è un’ottima cosa per trattare molti problemi di salute che si presentano sopra la linea del collo, come ad esempio le infezioni alle orecchie. È una cosa particolarmente utile durante la dentizione del bambino, dato che l’esecuzione della riflessologia sulle punte delle dita dei piedi può aiutare a ridurre il dolore da essa causato.

Cavità sinusali

La zona del piede associata alle cavità sinusali è il centro dell’area relativa a “Testa/Denti”, in modo simile al posizionamento delle cavità sinusali nella testa, cioè proprio al centro di essa. Applicare un po’ di pressione al centro delle dita dei piedi del bambino può contribuire a ridurre l’intensità di vari problemi alle cavità sinusali, dal naso che cola ai raffreddori comuni e ad altri problemi respiratori. Anche se questa non rappresenta in nessun modo una cura per le malattie, pare che ne possa ridurre i sintomi e renderle più sopportabili.

Petto

L’area dei piedi corrispondente al petto è la parte alta della pianta del piede, sotto l’arco.
Eseguire la riflessologia in quest’area fornisce effetti simili a quella eseguita sull’area delle cavità sinusali, nel senso che dà sollievo alla congestione. Tuttavia quest’area dà sollievo alla congestione nel petto invece che nelle cavità sinusali, cosa che la rende efficace per il trattamento di tossi o raffreddori cronici che causano accumuli di muco. Infatti diversi studi hanno scoperto che la riflessologia è molto efficace nel ridurre qualunque forma di congestione.

Plesso solare

Il plesso solare è un insieme complesso di nervi situati tra lo stomaco e i polmoni. È difficile ricondursi alle cause del dolore al plesso solare a causa della sua ubicazione e alla varietà di terminazioni nervose, però lo si può trattare con l’esecuzione della riflessologia vicino all’area superiore dell’arco del piede.
Si tratta dell’area proprio al di sotto delle parti dell’arco plantare che toccano terra.

Addome Superiore e Inferiore

L’area del piede che corrisponde all’addome è tutto l’arco del piede. L’addome superiore è collegato alla metà superiore dell’arco.
Eseguire la riflessologia su questa zona del piede del bambino può aiutarlo con i problemi digestivi come ad esempio occlusione intestinale e bruciore di stomaco.
La parte inferiore dell’addome corrisponde alla metà inferiore dell’arco. Eseguire la riflessologia su questa zone può aiutare i problemi post-digestivi come ad esempio costipazione e gonfiore, che possono essere fattori che causano disagio al tuo bambino.

Bacino

I talloni del piede del bambino corrispondono alla sua area pelvica. I problemi che di solito colpiscono l’area pelvica di un bambino comprendono irrigidimento muscolare e problemi posturali. Questi si possono trattare applicando un po’ di pressione alla zona dei talloni.

In conclusione, ricordati che la riflessologia è efficace solo nella riduzione del dolore causato da certe condizioni e sintomi specifici, come ad esempio la congestione. In nessun caso si tratta di una “cura definitiva” per i disturbi e non dovrebbe sostituire un appropriato trattamento medico di cui il tuo bambino potrebbe avere bisogno se soffrisse di disturbi seri. È indicata solo per far sentire bene il bambino e anche per te, durante i periodi di dolore e stress.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2016. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Iscriviti alla nostra newsletter