Attacco di Panico: 10 rimedi naturali per gestire gli stati d’Ansia.

Negli Stati Uniti l’ansia supera la depressione come principale forma di malattia mentale.

Purtroppo viene fatto così poco ancora per aiutare coloro che soffrono di stress emotivo. Cercando l’aiuto di professionisti, con ogni probabilità, e in moltissimi casi, si entrerà nel sentiero “più facile” – gli psicofarmaci. Trattare i sintomi e i disturbi dell’ansia con farmaci tossici non si fa altro che intorpidire il cervello e nascondere la radice del problema e dei sentimenti che provocano questo stato.

Forse ci si può sentire come se il problema fosse risolto, ma in realtà è tutt’altro… le emozioni lavorano in profondità, continuando ad abbattere e distruggere il corpo.

Qui ci sono 10 modi naturali ed efficaci per combattere gli stati d’ansia e mantenere il corpo e la mente sani

1. Fai esercizio fisico

E’ difficile non vedere la correlazione tra i disturbi alimentari (anoressia, bulimia, obesità) e l’aumento dei disturbi legati all’ansia. Non è un segreto che la regolare attività fisica può migliorare il proprio corpo. Sentendosi e guardandosi più in forma, senza dubbio una persona migliora e aumenta la propria autostima che, in certi casi, può provocare una maggiore ansia generale.

A parte l’iniezione di fiducia, l’esercizio fisico aumenta il flusso sanguigno, influenzando i livelli di endorfine nel cervello, aumentando così il buon umore. La malattia cronica non solo indebolisce il corpo, ma può far preoccupare ulteriormente una persona sul proprio stato di salute. Un corpo forte non si preoccupa sulla fragilità della salute.

2. Respira profondamente

Questo può sembrare letteralmente un gioco da ragazzi, ma per chi soffre di questo disturbo rilassarsi non è affatto facile. Gli studi dimostrano che in realtà respirare profondamente richiede una grande quantità di concentrazione, soprattutto per una regolare respirazione profonda, lasciando così poco spazio al pensiero negativo. Dedica pochi minuti al giorno al respiro consapevole, in modo da stimolare il pensiero positivo e rilassare nervi e muscoli.

3. NON fare diete estreme

Privare il corpo di cibo crea uno stress naturale e biologico. Non solo le diete estreme e di moda non funzionano, ma sono di sicuro un modo per sottoporre il corpo e la mente ad uno stress inutile.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

Un calo di zuccheri nel sangue può attivare il corpo in modalità “sopravvivenza” e aumentare così i normali livelli di l’adrenalina, l’ormone dello stress. Considera di fare dei sani spuntini per tenere a bada le sollecitazioni del subconscio.

4. Luppolo

Il luppolo contiene qualità sedative che si trovano in forma di tintura ed estratto. E’ stato dimostrato che il composto naturale noto come dimethylvinyl carbinol ha potenti proprietà rilassanti, tanto è vero che la medicina olistica combina il luppolo con la radice di valeriana per curare l’insonnia.

La birra, al contrario, pur contenendo al suo interno il luppolo, non ridurre l’ansia, anzi… In realtà, l’alcol è uno dei principali fattori scatenanti dell’ansia e dovrebbe essere evitato del tutto, in quanto destabilizzano l’umore.

5. Valeriana

La mancanza di sonno è tra i fattori di stress che contribuiscono agli attacchi d’ansia. La radice di valeriana ha una lunga storia come regolatore del sonno ed è stato recentemente dimostrato da uno studio tedesco che è efficace come il comune farmaco Oxazepam.

6. Passiflora

Nella stessa famiglia dei sedativi naturali come il luppolo e la valeriana, troviamo la passiflora. E’ stato dimostrato essere un rilassante per la mente e un aiuto nell’allentare le tensioni del corpo.

7. Camomilla

Una tazza di camomilla calda può fare miracoli per ridurre l’ansia. La camomilla contiene composti che si legano ai recettori del cervello allo stesso modo in cui agisce il Valium, senza però creare nessuna situazione e conseguenza di dipendenza. La camomilla è anche un grande aiuto digestivo, in grado di aiutare a eliminare le tossine dall’intestino e purificare il corpo dalle sostanze stressanti inquinanti.

8. Zenzero

E’ stato provato che questa straordinaria pianta sia davvero efficace per curare gli attacchi d’ansia. Tisane e integratori di zenzero possono aiutare il corpo ad affrontare situazioni o periodi di forte stress fisico ed emotivo.

9. Fai bagni caldi

Aumentando la temperatura corporea con un bagno caldo, una doccia o una sauna puoi rilassare la tensione muscolare e migliorare in generale il tuo benessere. Studi hanno riscontrato che la sensazione di calore può alterare i circuiti neurali del cervello, che controllano il tuo umore.

10. Fai delle passeggiate

Gli ormoni dello stress sono i principali responsabili nell’innescare sentimenti negativi. Fare una passeggiata all’aperto può aiutarti ad abbasserà i livelli di stress nel tuo corpo e aumentare il flusso di sangue al cervello. A volte schiarirsi le idee e distrarsi all’aperto, magari tra la natura, può fare un’enorme differenza.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2015. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.