Limone: 8 consigli naturali su come utilizzare la buccia del limone.

I limoni sono uno dei frutti più sorprendenti che esistano. Grazie alle sue molteplici proprietà (depurativa, antitumorale, disinfettante, antiossidante, curativa, coagulante, etc.) è il frutto che viene maggiormente utilizzato.
E’ ricco di vitamine ed è il vegetale con il più alto contenuto di acido citrico, una sostanza essenziale per il ricambio energetico delle cellule. Contiene citrati di sodio e di potassio, che hanno un forte potere depurativo.
Ogni giorno puoi apportare degli incredibili benefici alla tua salute, semplicemente bevendo ogni mattina acqua calda con limone
Ma cosa succede quando hai spremuto il succo del limone e ti rimane la buccia? Molti di noi (me compresa) spesso buttano la buccia del limone dopo averlo spremuto, ma forse da oggi smetterai di farlo.
Infatti, ci sono tantissimi modi per utilizzare la buccia del limone che magari fino a questo momento ti erano sconosciuti.

Nota: ricordati che è importante acquistare limoni non trattati per gli usi alimentari della scorza di limone.

Ecco 8 semplici consigli su come utilizzare la buccia del limone:

1. Olio d’oliva al limone

Aggiungi una tazza di olio d’oliva a tre cucchiai di scorza di limone. Questo ti consentirà di ottenere un buonissimo olio d’oliva al limone che potrai utilizzare per condire i tuoi piatti e le tue insalate. Lascia macerare il composto per due settimane prima di rimuovere i residui della scorza e conserva l’olio in una bottiglietta di vetro, poi utilizzalo come se fosse normale olio d’oliva.

2. Cubetti di ghiaccio al limone

Questo è un modo semplice per aggiungere un delizioso sapore alle tue bevande. Tutto quello che devi fare è di aggiungere un po’ di scorza di limone all’acqua che versi nelle forme del ghiaccio, poi riponi le formine in freezer. Una volta che si saranno formati i cubetti di ghiaccio potrai gustarti la tua acqua, o qualsiasi altra bevanda, al retrogusto di limone.

3. Azione disinfettante

Un grande vantaggio dei limoni è che hanno forti proprietà antibatteriche. Taglia un limone a metà e strofinalo sul tagliere, poi lascia agire per 5 minuti prima di risciacquare con acqua. Grazie a questa semplice operazione avrai disinfettato il tagliere e la superficie sarà ora liscia e pulita.
Puoi utilizzare il limone anche per disinfettare le superfici della tua cucina, al posto dei normali detergenti chimici aggressivi. Riempi uno spruzzino con dell’acqua e della scorza di limone, poi utilizzalo per pulire tutte le tue superfici.

Segui i nostri consigli su Salute e Benessere. Metti un Like 🙂

4. Come scrub naturale

Abbiamo già visto come rimuovere dal viso i punti neri, i baffetti e come preparare una maschera naturale fatta in casa. Ora vediamo un alternativa utilizzando la buccia di limone. Grattugia la buccia di un limone e aggiungi un cucchiaio di zucchero di canna. Poi, unisci un cucchiaio e mezzo di olio di oliva. Strofina il composto sulla pelle bagnata e lascia in posa una decina di minuti. Risciacqua abbondantemente con acqua tiepida.

5. Per rimuovere il calcare

Il limone, oltre all’aceto di mele, è uno dei metodi naturali utili per rimuovere il calcare. Prendi una pentola capiente, versaci dentro la buccia di un limone, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, un cucchiaio di aceto di mele, 3 dl di acqua. Cuoci a fuoco vivo e spegni quando il composto inizia a bollire. Filtra e applica la miscela sulle zone coperte di calcare. Lasciare agire per 10 minuti e risciacqua con acqua fredda.

6. Pulizia del forno a microonde

Metti un paio di bucce di limone con dell’acqua in una ciotola per microonde, poi riscalda l’acqua per circa 3-5 minuti e lascia che l’acqua evapori un po’. Questa operazione fa si che il vapore si attacchi alle pareti del microonde e, semplicemente passando con un panno umido, il tuo forno a microonde sarà pulito senza l’uso di agenti chimici.

7. Vitamina C in polvere

Taglia le bucce in piccoli quadrati e mettile all’interno di un panno pulito. Lascia il panno al sole per qualche giorno, e una volta che sono completamente secchi, metti le bucce all’interno di un macina caffè per trasformarle in polvere. È possibile aggiungere un cucchiaino di polvere ai tuoi frullati o semplicemente ingerirlo per avere una grande fonte di vitamina C.

8. Repellente per formiche

Lo sapevi che i limoni respingono le formiche?
Metti un po’ di scorza di limone nella fessura di una porta, o qualsiasi piccolo spazio in cui le formiche possono entrare all’interno della casa. Se hai un problema con le formiche anche all’interno delle tue dispense, metti un po’ di scorza di limone essiccata anche dove tieni i tuoi prodotti a base di zucchero. Questa zona sarà ora meno interessante per le tue formiche.

Il succo di limone fornisce una serie di benefici che possono migliorare la tua salute ogni giorno, ma moltissime persone non conoscono gli usi che si possono fare con la buccia.

Bene, ora sai che il limone è uno di quei frutti dove non si butta via niente.

Evoluzione Collettiva Copyright © 2016. Tutti i diritti riservati.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento.
Close